BusinessOnline - Il portale per i decision maker

Prestiti senza busta paga e garanzie 2016 da banche, finanziarie e siti online. Migliori offerte Luglio 2016

Le migliori offerte di prestiti personali disponibili in questo mese di Luglio: cosa prevedono, somme erogabili, e tipologie per tutti




Anche questo mese di Luglio 2016 risulta decisamente ricco di offerte di prestiti personali, tanto da parte di istituti bancari, quanto da parte di finanziarie, anche online, considerando il momento ancora critico per moltissimi italiani. La richiesta, infatti, di un prestito personale continua ad essere solitamente per avere una maggiore disponibilità di liquidità piuttosto che per spese extra, come viaggi o auto. Prima di procedere alla scelta di un prestito da richiedere, è bene valutare le diverse proposte in modo da capire quale potrebbe essere il prodotto più adatto alle proprie esigenze. Tra le migliori offerte di prestito personale per questo mese di Febbraio 2016 spicca il Credito Personale di Rat@web, che offre un importo finanziabile tra 3.000 e 30.000 euro, da restituire tra 12 e 84 mesi. Il Tasso annuo nominale è pari a 8,60% e per quanto riguarda l'indennizzo per rimborso anticipato è all'1% se la vita residua del contratto è superiore a 1 anno e allo 0,5% se la vita residua è pari o inferiore a 1 anno.

L’erogazione della somma richiesta avviene mediante bonifico diretto sul conto corrente bancario del cliente. A seguire troviamo l’offerta di Findomestic che prevede un importo finanziabile compreso tra 3.000 e 60.000 euro. Le durate previste sono fino a 96 mesi per importi fino a 14.999 euro, fino a 120 mesi per importi superiori. Il Tasso annuo nominale è del 7,15% per importi fino a 4.999 euro, del 5,95% per importi fino a 10.000 euro, del 5,70% per importi fino a 15.999 euro, del 5,60% per importi fino a 30.000 euro, dell'8,60% per importi superiori.

Anche per questo mese di Luglio 2016 ritroviamo il Prestito PerTe Facile di Intesa Sanpaolo, finanziamento flessibile per lavoratori dipendenti, a tempo determinato, autonomi e pensionati con un'età compresa tra i 18 e gli 80 anni., che può essere richiesto, però, solo dai titolari di un conto corrente presso qualsiasi banca e non necessariamente del Gruppo Intesa Sanpaolo.

Questa forma di prestito prevede una durata che va da un minimo di 2 fino ad un massimo di 10 anni, l’importo finanziabile che può essere erogato è compreso tra un minimo di due mila euro e un massimo di 75mila e il rimborso delle rate mensili avviene direttamente con addebito su conto corrente. Buona ancora anche l’offerta di Fineco del gruppo UniCredit, che propone prestiti personali fino a 30.000 euro, rimborsabili a rate mensili su una durata che varia in base all’importo richiesto, ma che comunque non può superare i 7 anni.

Santander Consumero Bank offre un prestito personale che si può richiedere solo online,è a tasso fisso e prevede rate predefinite e zero spese per l'apertura della pratica. Si può richiedere sia un prestito minimo da 1.500 euro da restituire in 36 rate da 46,25 euro, sia un prestito da 10mila euro, importo massimo richiedibile, da restituire in 48 rate da 239 euro al mese. In ogni caso il Tan è pari al 6,90% e il Taeg all'8,25%.

C’è poi un’altra tipologia di prestito cui si può ricorrere in caso di necessità di liquidità: si tratta dei prestiti senza busta paga, che permettono di chiedere finanziamenti anche a lavoratori atipici, disoccupati e studenti che possono offrire una garanzia alternativa alla busta paga, come, per esempio se proprietari di un immobile, l’affitto percepito. Insieme alle proposte offerte da Compass Facile.it o Findomestic sulla base delle proprie esigenze, la migliore per questo mese di gennaio 2016 restala Special Cash Postepay di Poste Italiane, prestito che può essere richiesto da tutti i titolari di carta Postepay, che prevede la richiesta di una somma compresa tra 750 e 1.500 euro direttamente sulla carta, la restituzione in 15, 20 e 24 mesi e con tassi sono vantaggiosi.

Il prestito senza busta paga SpecialCash può essere chiesto in qualsiasi sportello delle Poste Italiane, sia dai cittadini italiani che stranieri, purchè abbiano un permesso di soggiorno valido, passaporto e un certificato di reddito e per ottenerlo bisogna avere un’età compresa fra i 18 e i 70 anni, è necessario avere una Postepay sulla quale verrà accreditato il vostro prestito; e presentare carta d'Identità; tessera sanitaria.

I migliori Prestiti personali senza busta paga e finanziamenti SETTEMBRE 2016. In questo articolo proponiamo i migliori finanziamenti senza bisogno di presentare la busta paga e senza garanzie, ma anche prestiti personali, finanziamenti per attività e liberi professionisti con bassi tassi d'interesse.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il