BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Concorso scuola 2016 nuovo approvato oggi dal Consiglio dei Ministri. Tutti gli ulteriori passaggi e prospettive dopo oggi venerdý

Sono giorni decisivi per il via libera alle 11 nuovi classi di concorso e per la pubblicazione dei bandi per il nuovo concorso scuola 2016.




Ci sono due date da tenere ben presenti in questo periodo di attesa di notizie ufficiali sul concorso scuola 2016 e a seguire dei dettagli relativi al terzo ciclo del Tfa ordinario. Il primo è quello del 15 gennaio 2016, giorno del Consiglio dei ministri chiamato ad approvare le 11 nuovi classi di concorso. Pochi giorni dopo, esattamente il 21, sarebbe invece programmato un appuntamento con i sindacati della scuola, verosimilmente per illustrare le novità relative ai bandi. Ne sono infatti previsti 3, uno per infanzia e primaria, uno per la secondaria, uno per il sostegno. Di certo, in quanto c'è il decreto di autorizzazione firmato dai ministri per la Funzione Pubblica e l'Economia, c'è il numero delle assunzioni, pari a 63.712, di cui 52.828 comuni, 5.766 di sostegno e 5.118 di potenziamento.

Sono ancora tanti i punti da chiarire. Il primo è quello che sta facendo maggiormente discutere negli ultimi giorni ed è relativo alla modalità di svolgimento. Ci sono infatti incertezze sullo svolgimento della prova preselettiva che, stando alle ultime notizie, potrebbe essere annullata anche per l'accesso alle scuole dell'infanzia. Resta poi da capire in che modo verranno distribuite le cattedre, considerando che stando alle prime valutazioni, la maggior parte sarà concentrata nelle regioni del Nord.

Non dovrebbe invece essere messo in dubbio il possesso del titolo di abilitazione all'insegnamento e, per i posti di sostegno per la scuola dell'infanzia, per la scuola primaria e per la scuola secondaria di primo e di secondo grado, del relativo titolo di specializzazione per le attività di sostegno didattico agli alunni con disabilità, per partecipare al concorso. Tra i titoli oggetto di valutazione ci sono quello di abilitazione e il servizio prestato a tempo determinato nelle istituzioni scolastiche ed educative di ogni ordine e grado, per un periodo continuativo non inferiore a 180 giorni.

Si accennava alle 11 nuove classi di concorso che sono previste per il prossimo anno scolastico in attesa del semaforo verde dell'esecutivo. Si tratta di A-23 Lingua italiana per discenti di lingua straniera; A-35 Scienze e tecnologie della calzatura e della moda; A-36 Scienze e tecnologia della logistica; A-53 Storia della musica; A-5 Strumento musicale negli istituti di istruzione secondaria di II grado tl; A-57 Tecnica della danza classica; A-58 Tecnica della danza contemporanea; A-59 Tecniche di accompagnamento alla danza; A-63 Tecnologie musicali; A-64 Teoria, analisi e composizione; A-65 Teoria e tecnica della comunicazione.

Ti Ŕ piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il