BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Pensioni, riforma Ryanair-Easyjet, discorso Obama, riforma Adsl: novità oggi mercoledì

Dall'Isis al ruolo di leadership del suo Paese, il discorso di stanotte del presidente degli Stati Uniti ha lasciato il segno.




Le ultime notizie sulle pensioni aggiornate a oggi mercoledì 13 gennaio 2016 riferiscono di una convergenza di vedute sull'introduzione di novità e sul ruolo dell'Europa.

Pensioni. Nel cambiamento delle pensioni in Italia, un ruolo decisivo viene ricoperto dall'Europa. Da tempo, l'introduzione di novità è stata frenata dall'eccessiva rigidità di Bruxelles che, come riferiscono le ultime notizie, è da sempre attenta ai conti pubblici, anche al costi di sacrificare qualche naturale e legittima esigenza sociale. Dalle parti dell'Italia spira però un vento differente. Il presidente del Consiglio, ad esempio, non ha avuto timori a puntare l'indice contro l'Unione europea. Forte delle riforme portate a casa, chiede l'ammorbidimento dei rigidi parametri ovvero che contribuisca a facilitare l'introduzione di nuove riforme.

Rimanendo nello stretto ambito delle pensioni, anche il presidente del maggiore istituto di previdenza italiana è ben cosciente dell'importanza dell'Europa nel cambiamento del sistema pensionistico italiano e invoca una maggiore apertura. In buona sostanza, la sua posizione è per molti aspetti coincidente a quella del premier e si attende solo il momento adatto per raccogliere i frutti. Se poi c'è una misura che verrebbe accolta da Bruxelles è quella dell'assegno universale, già applicato ovunque tranne in Italia e in Europa. Resta però da scoprire se sarà disposta a contribuire al finanziamento.

Riforma Ryanair-Easyjet. Cambiano le strategie delle compagnie aree di low cost, da Ryanair a Easyjet. L'intenzione è di stringere le alleanze con quelle di bandiera per proporre tratte di lungo raggio. In buona sostanza si prospetta ai passeggeri la possibilità di iniziare il volo su una tratta di corto raggio con un aereo della low cost e di proseguirlo con un velivolo di bandiera. I vantaggi sarebbero per entrambi le parti. Le prime aumenterebbero il numero di voli, le seconde ridurrebbero le rotte di corto raggio, rispetto a cui sono in perdita.

Discorso Obama. Le parole pronunciate dal presidente degli Stati Uniti nel suo discorso alla nazione, quando in Italia era notte, hanno lasciato il segno. Ha passato il rassegna le principali questioni sul tappeto del mondo: dalla lotta all'Isis ("non rappresenta una minaccia esistenziale per la nostra nazione") al ruolo di leadership del suo Paese ("chiunque dice che l'economia americana è in declino sta vendendo un racconto fantasioso"), passando per la citazione di Papa Francesco ("imitare l'odio e la violenza dei tiranni e degli assassini è il miglior modo per prendere il loro posto").

Riforma Adsl. L'Agenda digitale è l'insieme delle strategie e dei progetti (dalla diffusione della banda ultralarga allo sviluppo dell'e-government) per far crescere il Paese. E questo in sintonia con analoghe direttive prese a livello europeo. Negli ultimi anni l'Agenda digitale italiana è stata oggetto di vari stop and go. Nel novembre 2014 l'esecutivo ha messo a punto il documento "Strategia per la crescita digitale 2014-2020". L'Agenzia per l'Italia digitale (Agid) è il braccio operativo per tradurre in realtà quella strategia. I lavori proseguono.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il