BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Calcio > Napoli > Napoli Sassuolo streaming

Napoli Sassuolo streaming live gratis link, siti web. Dove vedere

Il Napoli capolista nella prima giornata del girone di ritorno affronta al San Paolo il Sassuolo di Di Francesco. Le probabili formazioni ed il pronostico dell’incontro.




AGGIORNAMENTO: Napoli Sassuolo, le due formazioni sono adesso nel tunnel degli spogliatoi aspettando che l'arbitro Giacomelli di Trieste, assistito da Dobosz di Roma e Tegoni di Milano dia il via libera per entrare in campo. Sarri vuole allungare la striscia positiva di risultati utili e mantenere il primo posto in classifica in questa Serie A.

AGGIORNAMENTO: Napoli Sassuolo, non sarà semplice per i neroverdi di Di Francesco riuscire a contrastare l'esuberanza dei partnenopei così come essere incisivi nelle azioni offensive. Sono infatti assenti per squalifica due elementi chiave: Cannavaro in difesa e Berardi in attacco. L'obiettivo è comunque di strappare almeno un punto.

Sabato 16 gennaio alle ore 20,45 allo stadio San Paolo i padroni di casa del Napoli guidati da mister Sarri inaugurano il girone di ritorno del campionato di Serie A 2015/16 affrontando il temibile Sassuolo allenato da Eusebio Di Francesco. La gara riveste una certa importanza soprattutto per gli Azzurri chiamati a difendere il primo posto conquistato nel corso del girone di andata, dai possibili tentavi di sorpasso delle più dirette inseguitrici quali Juventus, Inter e Fiorentina. Il Sassuolo dal proprio canto con una gara da recuperare, sta disputando una stagione che può essere definita storica come del resto conferma l’attuale sesto posto in classifica con 31 punti messi da parte a sole tre lunghezze di distanza dalla Roma del neo tecnico Luciano Spalletti.

Per quanto concerne le probabili formazioni con cui scenderanno in campo le due contendenti, nel Napoli sono tutti a disposizione di Sarri che potrebbe prevedere un piccolo turn over in vista del match di Coppa Italia con l’Inter. In porta Reina mentre la linea difensiva dovrebbe essere composta da Hysaj a destra, Albiol e Koulibaly nel mezzo e sulla sinistra Ghoulam pare leggermente favorito rispetto a Strinic. Davanti alla difesa l’italo brasiliano Jorginho con ai lati Hamsik e Allan. In avanti Insigne favorito su Mertens con quest’ultimo che quindi dovrebbe giocare contro l’Inter, Callejon sulla destra e Higuain nel mezzo. Il Sassuolo non potrà contare su Cannavaro e Berardi squalificati e su Terranova ancora fermo ai box per via di un infortunio. Quindi i neroverdi in campo con Consigli tra i pali, Vrsaljko sulla destra, Acerbi e Ariaudo nel mezzo con Peluso sulla sinistra. In mediana capitan Magnanelli con i fianchi Missiroli e Duncan. In avanti l’ex Floro Flores con Sansone e Defrel.

Nel match d’andata il Sassuolo riuscì ad avere la meglio sul Napoli con il risultato di 2-1 nonostante il vantaggio partenopeo firmato da Hamsik. C’è da sottolineare inoltre come nell’altro match in cui gli Azzurri si sono presentati con il primo posto in tasca, hanno offerto una delle peggiori prestazioni dell’anno perdendo nettamente a Bologna per 3-2 in un incontro pieno di leggerezze e disattenzioni. A nostro giudizio la squadra di Sarri, facendo tesoro di quanto successo in passato, affronterà il match con il giusto piglio per una possibile vittoria che potrebbe essere caratterizzata anche da un certo numero di gol, vista l’ottima vena di Higuain e degli altri attaccanti in rosa.

La partita Napoli-Sassuolo si potrà vedere in diretta gratis streaming live con il commento in italiano.

Anche l' operatore telefonico Tim offrono la possibilità di vedere le partite in diretta della propria squadra su tablet e cellulare.
Da non dimenticare anche SkyGo Online che offre la possibilità di acquistare la singola partita Napoli-Sassuolo con la qualità di Sky anche ai non abbonati. Il tutto al costo di 9,90 a match, al netto di promozioni che vengono proposte di continuo.
In aggiunta alle possibilità sopra indicate, alcune tv svizzere, tedesche e austriache rendono disponibile le trasmissioni anche sui loro siti internet. Alcuni di questi canali, essendo vicini al confine italiano, è possibile vederli in molte zone e città del nord via satellite o antenna del digitale terrestre.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il