BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Home > Calcio > Udinese > Udinese Juventus streaming

Streaming Juventus Udinese gratis live. Dove vedere streaming (AGGIORNAMENTO)

La Juventus, nella prima giornata del girone di ritorno, cerca la vittoria numero dieci consecutiva e vuole provare ad agganciare il primo posto del Napoli, distante solo due lunghezze.




AGGIORNAMENTO: Udinese Juventus, pochissimi istanti prima dell'ingresso delle due formazioni in campo e del fischio di inizio di questa ventesima gara del campionato. Una sfida che si preannuncia spettacolare perché entrambe le squadre hanno bisogno di tre punto. Senza dubbio, i padroni di casa venderanno cara la pelle. Ecco, stanno entrando sul terreno di gioco

AGGIORNAMENTO: Udinese Juventus, quale attacco per i bianconeri ospiti allo stadio Friuli? Si tratta di una domanda che puntuale si ripete ogni settimana. Il punto fermo è ormai Dybala, sempre più convincente sia in termine di gol e sia di volume di gioco. Ad affiancarlo ci sarà questa volta il recuperato Mario Mandzukic.

Una Juventus che è reduce da nove vittorie di fila, in particolare l'ultima ottenuta in casa di un'ottima Sampdoria ha messo in evidenza per l'enensima volta la forza dei bianconeri, che hanno ritrovato anche i gol dei centrocampisti, in particolare di Pogba e di Khedira. Il francese, dopo un inizio di campionato molto incerto sta tornando su livelli mostruosi e sta trascinando i suoi compagni con giocate straordinarie e ultimamente anche con gol decisivi e anche di pregevole fattura. Il tedesco invece, dopo i tanti problemi fisici che lo hanno condizionato in questo inizio di stagione, sembra essere tornato quel colosso che ha guidato il centrocampo di Real Madrid e nazionale tedesca, inoltre si conferma anche un uomo con un'ottima capacità di inserimento. I due naturalmente saranno titolari fissi nella sfida contro l'udines,e mentre al loro fianco tornerà Marchisio, che per squalifica non aveva giocato a Genova. Un Marchisio che deve dimostrare di poter essere il regista che è stato Pirlo, un compito di sicuro durissimo, ma il principino ha tutte le carte in regola per raggiungere questo obiettivo.

L'Udinese arriva a questa sfida dopo la bruciante sconfitta di carpi, che ha mandato su tutte le furie Colantuono. Dopo due vittorie di fila infatti si aspettava una prova di maturità da parte dell'udines,e che è invece crollata in Emilia e ora cerca riscatto contro i campioni d'Italia in carica. Un'Udinese che potrebbe scendere in campo con Piris al centro della difesa, visto che il difensore ex Roma in queste giornate ha dimostrato di essere molto più affidabile rispetto a Waggue, mentre in mediana potrebbe esserci spazio per Kone, un giocatore che dal punto di vista tecnico è eccellente anche se finora è stato molto discontinuo nelle sue prestazioni. In attacco invece è ballottaggio aperto tra Zapata e Di Natale, con il primo in vantaggio. In particolare l'attaccante ex Napoli aveva fatto molto bene prima di un infortunio che lo ha tenuto ferma per circa tre mesi. Ora che è tornato in forma Colantuono vuole mandare in cmapo, inoltre crede che le sue caratteristiche fisiche possano mettere in maggiore difficoltà i difensori juventini.

Il match Udinese-Juventus si potrà vedere in diretta live streaming con diverse soluzioni anche gratis in italiano sulla tv satellitare Sky e sul digitale terrestre Mediaset Premium, che rendono disponibili dei servizi per lo streaming con Sky Go e Premium Play, con cui vedere le partite in diretta live su iPad, iPhone e cellulari e tablet Android
Anche la compagnia Tim permettono di vedere le partite in diretta della propria squadra sul cellulare e sul tablet.
Dal 2014 è disponibile anche SkyGoOnline che offre la possibilità di acquistare le singole partite, inclusa Udinese-Juventus anche a chi non è abbonato alla tv di Murdoch.
Oltre a queste opzioni, svariati canali stranieri come RTL, RSI, ORF e La2 hanno acquistato i diritti tv del Campionato di Calcio italiano e quindi permettono di vedere le partite anche sui loro siti online.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il