BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Calcio > Milan > Milan Fiorentina streaming

Milan Fiorentina streaming gratis dopo streaming Lega Maschile Basket diretta

Il girone di ritorno del Milan inizia a San Siro ed in streaming diretto gratuito, ospitando la Fiorentina. Inizio di girone di ritorno anche per la serie A1 di basket maschile.




AGGIORNAMENTO: Milan Fiorentina, pochi minuti prima di vedere tutti gli uomini in campo. Buona la rappresentanza di supporter della Fiorentina che si augura di rimediare subito dalla sconfitta della scorsa settimana contro la Lazio. Confermiamo la presenza del francese Zapata dal primo minuto di gioco. Tra poco si comincia.

AGGIORNAMENTO: Milan Fiorentina, una maglia da titolare sarà naturalmente sulle spalle di Giacomo Bonaventura. Il fantasista rossonero, 26 anni, è cresciuto nelle giovanili dell'Atalanta ed è passato al Milan nel 2014. Si tratta di uno dei punti fermi per Mihajlovic per via della continuità di rendimento associata a gol decisivi.

Dopo aver eliminato il Carpi e conquistato l’accesso alla semifinale di Coppa Italia, il Milan respira e Mihajlovic può affrontare con maggiore calma l’avvicinamento alla gara contro la Fiorentina, che apre il girone di ritorno dei rossoneri. All’andata, a Firenze, la gara terminò per 2 – 0 a favore della Fiorentina, e quello che poteva sembrare un risultato sorprendente si è invece poi rivelato congruo con la forza delle due squadre. Sia il Milan che la Fiorentina stanno pensando a possibili rinforzi in questo mercato, ma sinora non ci sono stati colpi ne dall’una nè dall’altra parte con i rossoneri che devono anche risolvere la grana "El Shaarawy".

Per l’allenatore del Milan oltre alle buone notizie dal calcio giocato, c’è anche quella del ritorno ad allenarsi di Menez, che arriva dopo quelli di Balotelli ed Alex, che, pur non essendo ancora pronti, saranno comunque convocati. Partito per la Cina Luiz Adriano, in attacco non ci sono alternative alla coppia formata da Bacca e Niang, che peraltro sono andati in goal contro il Carpi. Per quanto riguarda la formazione titolare da schierare contro i viola ci sono ballottaggi ancora aperti tra Montolivo e Kucka, tra Honda e Boateng e tra Antonelli e De Sciglio.

In casa Fiorentina invece, la sconfitta contro la Lazio ha lasciato anche strascichi disciplinari e di infortuni. Paulo Sousa dovrà rinunciare a Gonzalo Rodriguez, squalificato per una giornata, e per circa un mese a Badelj che ha avuto un problema muscolare. Il tecnico portoghese della Fiorentina, che è sempre in attesa di rinforzi nel reparto difensivo, sostituirà l’argentino con Tomovic, mentre nella posizione di Badelj retrocederà Borja Valero, con la conferma in campo di Blaszczkovsky ed il ritorno dopo la squalifica di Bernardeschi. Una alternativa potrebbe essere rappresentata dall’utilizzo di Mati Fernandez al posto del polacco, con gli altri due che restano nei loro posti abituali.

Anche nel campionato di basket inizia il girone di ritorno. L’attuale classifica presenta due formazioni in testa, Pallacanestro Reggiane ed Olimpia Milano, seguite a soli due punti di distacco da un terzetto che comprende Cremona, Trento e Pistoia. I campioni d’Italia della Dinamo Sassari hanno invece concluso al sesto posto. In fondo alla classifica Capo D’Orlando è rimasta da sola dopo la vittoria di Torino a Pesaro. Tra le gare più interessanti della prima giornata di ritorno c’è lo scontro tra l’Armani Milano e Trento, con la formazione di Repesa che vuole vendicare la sconfitta patita nell’andata, e quella di Cremona dove la Vanoli riceve il Banco di Sardegna. L’altra capolista, la Pallacanestro Reggiana di Menetti, che fa esordire il nuovo acquisto Golubovic, riceve la Manital Torino, che ha perso almeno per un mese Dyson, mentre Pistoia si reca a Brindisi contro l’Enel. Scontri equilibrati a Caserta, dove arriva Varese ed a Pesaro, dove si presenta Avellino. Pronostico a favore dei padroni di casa sia a Venezia, dove la Reyer riceve la Virtus Bologna, ed a Cantù, dove sale capo d’Orlando.

La partita sarà possibile seguirla in diretta tv sui canali calcio di Sky Sport e Mediaset Premium, che anche quest'anno rendono disponibili gratis per gli abbonati i servizi di streaming Sky Go e Premium Play, con cui vedere le partite in diretta live su iPad, iPhone e cellulari e tablet Android.
Anche la compagnia telefoniche Tim fà vedere la partita della propria squadra sul cellulare e sul tablet, a 29 Euro a stagione per i clienti.
a 9,90 Euro. Da aggiungere ai metodi sopra elencati, diversi canali stranieri quali Orf, Rsi, RTL e La2 che avendo ottenuto i diritti tv per il Campionato di Calcio italiano trasmettono in streaming online sui propri siti web. Alcuni di questi canali, essendo vicini al confine italiano, si possono visionare anche in molte zone e città soprattutto del Nord dello stivale via antenna o satellite.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il