BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Android 6.1, Android 6.0.1 e Android 7: novità della settimana

Mentre prosegue a distribuzione di Android 6.0 Marshmallow e si affaccia l'update 6.0.1, ecco le prime notizie su Android 7.0 (N).




Anche se questi sono i giorni di Android 6.0 Marshmallow e dei successivi update migliorativi Android 6.0.1 e Android 6.1 (atteso solo in primavera), si comincia già a parlare di Android 7.0 (N). I tempi sono prematuri solo relativamente, considerando che una prima robusta anteprima sarà proposta in occasione della Google I/O 2016, la tradizionale conferenza che la società di Mountain View organizza tutti gli anni in primavera. Anzi rispetto al passato, l'evento si svolgerà con alcune settimane di anticipo, dal 18 al 20 maggio 2016 allo Shoreline Amphitheater e dunque non più nella storica sede dei Google I/0 del Moscone Center di San Francisco.

Come al solito, in attesa del nuovo software per smartphone e tablet, scatta la corsa alla denominazione. Rispetto al passato, la novità potrebbe essere il coinvolgimento degli utenti. A rivelarlo è Sundar Pichai, Ceo della multinazionale di Mountain View: "Forse per Android N faremo un sondaggio online sul nome, e se tutti gli indiani votassero, potrebbe accadere". Siamo naturalmente nella fasi preliminari e resta ancora da capire se sarà effettivamente questa la strada che sarà percorsa, ma per molti è già da tempo di stuzzicare la propria fantasia. A bene vedere, Google sta da tempo proseguendo lungo questa strada con Cupcake, Donut, Eclair, Froyo, Gingerbread, Honeycomb, Ice Cream Sandwich, Jellybean, KitKat, Lollipop e il recente Marshmallow.

La stretta attualità fa rima con il rilascio della beta di Android 6.0.1 Marshmallow per Samsung Galaxy S6 Edge e Samsung Galaxy S6. Ma il nuovo sistema operativo di Mountain View è destinato a coinvolgere anche Samsung Galaxy Note 5, Samsung Galaxy S6 Edge+, Samsung Galaxy Note Edge, Samsung Galaxy A5, Samsung Galaxy S5. In casa HTC, porte aperte per HTC One M9 e HTC One M8, HTC One M9+, HTC One E9+, HTC One E9, HTC One ME, HTC One E8, HTC One M8 EYE, HTC Butterfly 3, HTC Desire 826, HTC Desire 820 e HTC Desire 816. Android Marshmallow sale anche a bordo di Sony Xperia Z3+, Sony Xperia Z3, Sony Xperia Z3 Compact, Sony Xperia Z2, Sony Xperia M5, Sony Xperia C5 Ultra, Sony Xperia M4 Aqua, Sony Xperia C4.

Così come è accaduto con le precedenti release del software, Motorola è in prima fila. Oltre al Motorola Moto G 2015, sono coinvolti nella distribuzione Motorola Moto X Pure Edition di terza generazione, Motorola Moto X Style di terza generazione, Motorola Moto X Play Motorola Moto G di terza generazione, Motorola Moto X di seconda generazione, Motorola Moto G e Moto G LTE di seconda generazione. Semaforo verde per Honor 7, Huawei P8, Huawei Mate 7, Huawei Mate S, Huawei P8 Youth, Huawei P8 Max, Huawei G7 Plus, Honor 7i, Honor 6 Plus, Honor 6, Honor X2, Honor 4X, Honor Play 4C, Xiaomi Mi3, Xiaomi Mi4 e Xiaomi Mi Note.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il