BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Isee 2016: guida compilazione modelli DSU e calcolo reddito. Consigli per ottenere agevolazioni e detrazioni fiscali

Dopo le novità introdotte lo scorso anno per il modello Isee, quello nuovo del 2016 prevede ulteriori cambiamenti: quali sono e i diversi modelli




Dopo le novità introdotte lo scorso anno per il modello Isee, quello nuovo del 2016 prevede ulteriori cambiamenti per la dichiarazione sostitutiva unica, dall’indicazione della giacenza media delle carte di credito, ai trasferimenti di denaro all’interno del nucleo familiare, alle modifiche del modello Isee Universitario. Il modello Isee, Indicatore della situazione economica equivalente delle famiglie, prevede la dichiarazione sostitutiva unica (Dsu) necessaria per richiedere quasi tutte le prestazioni sociali e le agevolazioni e, a seconda della prestazione richiesta e della situazione del nucleo familiare, sono diversi i modelli da utilizzare, dall’Isee ordinario o Isee Mini, utile per la generalità dei casi; all’Isee Minorenni per alcuni nuclei monoparentali; all’Isee Università per la richiesta di prestazioni di diritto allo studio; all’Isee sociosanitario per prestazioni di natura sociale e sanitaria; all’ Isee integrativo da compilare in caso di situazioni eccezionali o per integrazioni; all’Isee corrente, basato sui redditi degli ultimi dodici mesi.
 
Nella Dsu devono essere riportati la situazione personale e familiare, i dati relativi ad ogni componente del nucleo, come patrimonio immobiliare; patrimonio mobiliare (conti correnti, carte di credito, depositi, titoli…); redditi (per la maggior parte reperiti direttamente dall’anagrafe tributaria); possesso di veicoli. Se nei precedenti modelli Isee non dovevano essere riportati i contributi percepiti a titolo di rimborso spese, se le spese fossero rendicontate, nell’Isee 2016 alcuni contributi rendicontati devono essere inseriti comunque. In particolare, devono essere indicati nel Quadro FC8, alla sezione III i contributi percepiti come rimborso spese per collaboratori domestici e addetti all’assistenza personale, perchè si tratta di costi detratti dall’Inps in via automatica.

Inoltre, se l'anno scorso bisognava riportare la cifra presente al 31 dicembre, da quest’anno le carte di credito prepagate con Iban sono equiparate ad un normale conto corrente, il che comporta calcoli più precisi anche sulla giacenza media delle carte, dato che può essere fornito sia dal cliente stesso, sommando tutti crediti di ogni mese, ricavati dagli estratti conto e dividendo la somma per 365, sia dalla banca. Passando alle novità del modello Isee Università, è stata introdotta la figura dello studente con un solo genitore in caso di divorzio per poter esaminare più nel dettaglio la situazione di entrambi i coniugi, e quella dello studente con reddito, ma sposato.

In questo caso, infatti, bisogna riportare anche il patrimonio del coniuge per valutare la situazione patrimoniale di entrambi. Per quanto riguarda poi l'esonero dalla dichiarazione fiscale, è stato inserito nel Quadro FC8 del modulo FC.3 una nuova casella che deve essere barrata se un componente è esonerato dalla presentazione della dichiarazione fiscale o nel caso di sospensione degli adempimenti tributari a causa di eventi eccezionali.

Per effettuare il calcolo dell’Isee 2016 si parte dai redditi prodotti nell’anno e derivanti da lavoro dipendente, autonomo, prestazioni occasionali, da lavori a progetto e il calcolo comprende anche beni mobili, conti correnti e azioni,nonché gli affitti e al valore complessivo risultante dalla somma di redditi e patrimonio deve essere applicato un coefficiente familiare che consideri la composizione del nucleo familiare. Una volta inviati i dati necessari all’Inps, l’Istituto stesso si occuperà della loro valutazione e della concessione, o meno, dei benefici richiesti.

ISEE 2016: calcolo e compilazione passo passo. Il modello ISEE è un ottimo strumento per ottenere benefici ed esonerei nei pagamenti per alcuni servizi pubblici come la mensa scolastica, il ticket, autotrasporti, università... ecco come compilarlo e quali documenti presentare per le detrazioni

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il