BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Calcio > Empoli > Empoli Milan streaming

Empoli Milan streaming gratis live. Vedere su migliori siti web, link

Serie A 2015-2016, test insidioso sabato sera per il Milan, contro il sorprendente Empoli di Giampaolo che cerca un clamoroso sorpasso ai danni dei rossoneri




AGGIORNAMENTO: Empoli Milan, inizia a riempirsi il Castellani per questo 21esimo impegno stagionale di Serie A che continuerà a vedere tra i protagonisti il giovane portiere Donnarumma, tra le rivelazioni della stagione. Al centro della difesa, accanto al confermato Romagnoli si rivede Alex con Abate e Antonelli sulle fasce laterali.

AGGIORNAMENTO: Empoli Milan, domenica sera, contro la Fiorentina, il Milan è riuscito a restare corto e compatto come mai gli era riuscito finora. Il dato medio sulla lunghezza della squadra è infatti molto più alto rispetto a quello contro i viola. Un segnale di miglioramento, a cui si cercherà di dare seguito contro i toscani. Dove vedere e come, lo streaming in diretta live anche gratis in italiano, lo abbiamo visto in questa news.

Ripartire dal 2-0 contro la Fiorentina e migliorare ulteriormente la compattezza di squadra. Queste le parole d'ordine di Sinisa Mihajlovic ai suoi, impegnati sabato alle 20.45 in un test che si preannuncia impegnativo, contro la rivelazione Empoli, che con Giampaolo al comando è riuscito a mantenere e migliorare ulteriormente il lavoro di Sarri della scorsa stagione. Dunque, un impegno assolutamente da non sottovalutare. L'allenatore serbo, alle prese con la non più certa cessione di Luiz Adriano, manterrà l'ormai consolidato 4-4-2, con il brasiliano in panchina a favore della coppia Bacca-Niang. A centrocampo pronti Honda e Bonaventura sugli esterni, mentre in mediana è ballottaggio tra un centrocampista di regia come Montolivo e il maggior dinamismo garantito da Kucka. Maggiori certezze invece per il reparto difensivo, che dovrebbe essere appannaggio di Abate e Antonelli sulle fasce con Alex e Romagnoli a chiudere i cancelli davanti a Donnarumma, ormai titolare fisso.

L'Empoli ha fama di giocare senza paura contro ogni tipo di avversario, e con il morale ormai alle stelle e la chance di un clamoroso sorpasso ai danni del Milan c'è da scommettere che questa filosofia troverà ampie conferme anche nell'imminente match di sabato. Tra i toscani c'è però ancora una certa apprensione per le condizioni di Laurini e soprattutto del gioiellino Saponara, anche se la sensazione è che entrambi possano recuperare in tempo utile per la gara contro il Diavolo. In ogni caso sarà ancora 4-3-1-2, modulo ormai abituale già dalla scorsa stagione con Maurizio Sarri alla guida. Con Livaja e Mchedlidze ancora non al 100% saranno ancora una volta Pucciarelli e "Big Mac" Maccarone a partire dall'inizio, mentre a giostrare dietro di loro, se Saponara non dovesse fornire sufficienti garanzie, sarà il bosniaco classe '93 Krunic. Ancora qualche dubbio da sciogliere anche nel trio di centrocampo. Accanto alla certezza Zielinski saranno infatti in tre a lottare per due posti: Buchel, il giovanissimo Dioussè e il più esperto Croce, che sembra ormai aver smaltito gran parte del lungo infortunio che lo aveva tenuto lontano dal campo per diverse settimane. Scontro più che mai equilibrato, con il Milan che cerca un'altra vittoria anti-crisi e l'Empoli a caccia di punti per provare a sognare ancora più in grande.

L'incontro Empoli-Milan sarà trasmesso in diretta sui canali calcio di Sky Sport e Mediaset Premium, che offrono gratis la visione delle partite in streaming tramite i servizi Sky Go e Premium Play, che permettono di visionare le partite in diretta live su iPhone, iPad e su cellulari e tablet Android.
Anche la compagnia Tim dà la possibilità di vedere in diretta le partite della propria squadra del cuore su tablet e cellulare, a 29 Euro a stagione per i clienti.
a 9,90 Euro. Oltre alle possibilità indicate in precedenza, alcune tv straniere quali Rtl, La2, Rsi e Orf che avendo comprato i diritti tv per la Serie A del campionato italiano permettono di vedere le partite anche sui loro siti online. Alcuni di questi canali, essendo vicini al confine italiano, si possono vedere anche in numerose città e zone del Nord via antenna o satellite.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il