BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Home > Calcio > Inter > Inter Carpi streaming

Inter Carpi streaming live diretta gratis. Dove vedere (AGGIORNAMENTO)

Serie A 2015-2016, l'Inter accoglie il Carpi dopo la buona prova in Coppa Italia contro il Napoli. Emiliani a caccia di punti per avvicinarsi alla salvezza




AGGIORNAMENTO: Inter Carpi, i nerazzurri ripartono a San Siro dalla certezza rappresentata da Samir Handanovic. Nonostante i recenti passi falsi della formazione nerazzurra, il portiere sloveno continua a mettere in mostra parate spettacolari e soprattutto decisivo. Tuttavia è necessario blindare la difesa per fargli correre meno rischi.

AGGIORNAMENTO: Inter Carpi, con quella di oggi sono 200 le panchine in Serie A sulla panchina dei nerazzurri per Roberto Mancini. Le sue principali preoccupazioni sono di ordine sportivo ovvero lo studio di nuovi modi di convivenza tra gli interpreti in attacco, in particolare tra il montenegrino Jovetic e il bomber argentino Icardi.

Divieto di passi falsi. Con due vittorie e un pareggio raggranellati nelle ultime cinque partite, il cammino dell'Inter ha subìto un rallentamento non più trascurabile, che è costato la perdita della vetta della classifica e, se non fermato, rischia di costare anche la zona Champions League. La squadra di Mancini deve dimenticare i recenti stop contro Sassuolo e Atalanta e ripartire dalla prova di carattere in Coppa Italia contro il Napoli espugnando il San Paolo. Per l'allenatore jesino i soliti dubbi che abbracciano un po' tutti i reparti, eccezion fatta ovviamente per il posto tra i pali, saldamente nelle mani di un Handanovic in grandissimo spolvero. Al centro della difesa si dovrebbe riformare la coppia Miranda-Murillo, ma per le fasce ci sarà ballottaggio soprattutto sulla sinistra, tra Nagatomo e Alex Telles, entrambi abbastanza convincenti in Coppa Italia. A centrocampo torna arruolabile Felipe Melo, ma per lui si profila un inizio in panchina mentre salgono le quotazioni di Marcelo Brozovic. In un reparto orfano di Guarìn (a meno di clamorose marce indietro) salgono le quotazioni di Kondogbia, chiamato a offrire un contributo più sostanzioso alla manovra della squadra nerazzurra. In attacco torna Mauro Icardi, con Ljajic e Perisic probabili 'aiutanti' sugli esterni se verrà confermata l'ipotesi 4-3-3.

Il Carpi cerca di migliorare ulteriormente il ritmo di campionato per uscire dal pantano retrocessione, trovandosi ad affrontare un'Inter momentaneamente non al massimo della forma. La squadra di Castori dovrà anche far fronte a qualche assenza pesante come quella di Gagliolo e Cofie, per squalifica, e dei lungodegenti Bubnjic e Fedele. Per gli emiliani si profila un 4-4-1-1 con l'inedita coppia centrale Romagnoli-Suagher, e i soliti Zaccardo e Letizia a partire dalle fasce. A centrocampo salgono le quotazioni di Crimi e Bianco per una maglia da titolare, mentre sulle fasce agiranno Pasciuti, ormai titolare stabile, e Antonio Di Gaudio, il 'dodicesimo' per eccellenza di questa squadra. Pochi dubbi in attacco, invece, affidato quasi certamente alla coppia Lollo-Mbakogu, quest'ultimo recentemente sbloccatosi su rigore. Ancora viva comunque l'ipotesi Lasagna, spesso chiamato in causa in questa stagione. Nerazzurri favoriti, nonostante lo stato di forma non esaltante.

La partita Inter-Carpi si potrà vedere in diretta live streaming gratis e in italiano.
L'incontro Inter-Carpi sarà trasmesso in diretta sui canali calcio di Sky Sport e Mediaset Premium, che mettono a disposizione dei propri clienti la possibilità di vedere gratis le partite in streaming tramite le app Sky Go e Premium Play, che danno la possibilità di vedere le partite live su iPhone, iPad e su tablet e cellulari Android.
Anche Tim fà vedere la partita della propria squadra sul cellulare e sul tablet, a 29 Euro a stagione per i clienti.
Dal 2014 è disponibile anche SkyGoOnline che offre la possibilità di acquistare la singola partita Inter-Carpi con la qualità di Sky anche ai non abbonati.
Da aggiungere ai metodi sopra elencati, alcune tv straniere trasmettono online lo streaming sui rispettivi siti internet. Alcuni di questi canali, essendo vicini al confine italiano, si possono vedere anche in numerose città e zone del Nord via antenna o satellite.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il