BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Calcio > Inter > Inter Carpi streaming

Dove vedere streaming Inter Carpi live gratis diretta link, siti web migliori

Inter e Carpi si affrontano al Meazza per la seconda giornata di ritorno della Serie A di calcio




AGGIORNAMENTO: Inter Carpi, seppure indirettamente, le scelte del tecnico nerazzurro tengono conto anche della sfida della prossima settimana contro il Milan: sono infatti tanti i calciatori diffidati e dunque a rischio squalifica, come Kondogbia e Medel a centrocampo e soprattutto l'imprescindibile Miranda nel reparto difensivo

AGGIORNAMENTO: Inter Carpi, Kondogbia, Miranda, Medel e Felipe Melo sono i quattro diffidati tra i nerazzurri. Inevitabile allora per Roberto Mancini calibrare le scelte di formazione anche in base a questa indicazione, considerando che la prossima è la settimane del derby. Meno problemi in attacco dove Icardi sarà il terminale offensivo. Dove vedere e come, lo streaming in diretta live anche gratis in italiano, i siti, link e tv straniere le abbiamo viste nella news.

La Serie A di calcio si avvia verso la seconda giornata del girone di ritorno con un programma estremamente interessante. Se la gara clou è quella che si giocherà allo Stadium tra Juventus e Roma, c'è molta curiosità anche per la sfida tra Inter e Carpi al Meazza.

L'Inter arriva alla sfida con gli emiliani in un momento abbastanza contraddittorio. Se in campionato gli uomini di Mancini sono reduci da una serie di prestazioni non buone, che gli hanno fatto perdere la testa della classifica, in Coppa Italia i nerazzurri sono riusciti a dare vita ad una vera impresa, battendo il Napoli al San Paolo. Una gara, quella di coppa, caratterizzata peraltro dal furibondo litigio tra Sarri e Mancini che ancora fa discutere il mondo del calcio.

Per quanto riguarda il calcio giocato, la gara del San Paolo ha messo in rilievo l'ottima condizione di Adem Liajic. L'ex romanista è risultato assolutamente decisivo e ormai sembra diventato un punto fermo dell'Inter di Mancini, che a fine anno potrebbe quindi decidere di esercitare il diritto di riscatto nei suoi confronti.

Il Carpi si presenta al Meazza dopo la vittoria contro la Sampdoria, che ha permesso agli uomini di Castori di superare il Frosinone e non vedere aggravarsi la loro posizione. Attualmente gli emiliani si trovano a quattro punti dal Palermo e possono quindi continuare a sperare in una salvezza che si presenta comunque molto complicata. Se vorranno continuare a sperare, dovranno cercare punti pesanti in trasferta, anche se quella di Milano non sembra l'occasione migliore.

Per quanto riguarda le formazioni, Mancini riavrà a disposizione Felipe Melo dopo la lunga squalifica seguita al match con la Lazio. Il brasiliano dovrebbe comunque vedersi preferiti Kondogbia e Brozovic, al fianco di Medel. In attacco dovrebbero essere Liajic e Perisic a fungere da supporto a Icardi, mentre in difesa dovrebbe trovare ancora posto D'Ambrosio.
Nel Carpi mancheranno gli squalificati Gagliolo e Cofie, mentre a Mbakogu dovrebbe essere affidato il compito di guidare pressoché da solo l'attacco, con Suagher al centro della difesa.

La gara si presenta con un pronostico nettamente favorevole all'Inter, che però nelle ultime gare ha dimostrato grandi difficoltà. Il Carpi proverà a sua volta a chiudere gli spazi per poi ripartire in contropiede, confidando sulla velocità di Di Gaudio.

Il match Inter-Carpi sarà possibile vederlo in diretta tv su Sky e Mediaset Premium, che per i loro clienti rendono disponibile lo streaming delle partite tramite le app Sky Go e Premium Play, che permettono di vedere le partite in diretta live su cellulari e tablet Android o Apple come iPhone e iPad.
a 9,90 Euro. In aggiunta alle possibilità sopra indicate, diverse emittenti straniere quali ORF, RTL, La2 e RSI che avendo ottenuto i diritti tv per il Campionato di Calcio italiano trasmettono in streaming online sui propri siti web. Alcuni di questi canali, essendo vicini al confine italiano, si possono vedere anche in numerose città e zone del Nord via antenna o satellite.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il