BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Calcio > Lazio > Lazio Chievo streaming

Lazio Chievo streaming gratis live. Vedere su migliori siti web, link

Serie A 2015-2016, domenica alle 15 riflettori su Lazio-Chievo. Veronesi per un sorpasso sui biancocelesti, la banda Pioli è a caccia di Europa




AGGIORNAMENTO: Lazio Chievo, i principali nodi di formazione per Stefano Pioli ruotano attorno alla scelta della prima punta e della mezzala destra. Sotto il primo versante Djordjevic è favorito su Matri mentre a centrocampo Milinkovic dovrebbe spuntarla su Lulic. Alle assenze di De Vrij, Gentiletti, Marchetti e Mauricio si è aggiunta quella di Biglia. Per vedere la partita in streaming live gratis in italiano e la diretta abbiamo indicato in questo articolo vari metodi tramite app, siti web e link, oltre che emittenti straniere che trasmettono in chiaro.

Vietato, anzi vietatissimo sbagliare. Dopo un periodo opaco, la Lazio ha cominciato questo 2016 con la stessa giusta grinta che aveva portato a un buon finale di 2015. Con due pareggi, pur a sorpresa (Carpi e Bologna) e una vittoria altrettanto sorprendente (1-3 in casa della Fiorentina), la squadra biancoceleste è assestata al 9° posto, ma solo 4 punti la separano dalla zona Europa League. Contro il Chievo quindi, diretto concorrente in classifica, è d'obbligo cercare la vittoria. Pioli arriva a questa partita con alcuni dubbi tattici e di rosa, in particolare le condizioni da monitorare di Gentiletti, Marchetti e Basta, sui quali comunque c'è un cauto ottimismo. Il dubbio tattico è invece tra i due moduli maggiormente sfruttati finora dal tecnico della Lazio, il 4-3-3 o il 4-1-4-1, una scelta dalla quale potrebbe dipendere anche il 'destino' di giocatori come Parolo e Onazi. In attacco, ballottaggio per il ruolo di centravanti tra Djordjevic e Klose, con quest'ultimo favorito alla luce del periodo negativo attraversato dall'attaccante serbo. In difesa pronto Konko come terzino destro se Basta non dovesse recuperare.

Anche per il Chievo si può parlare di uscita dalla crisi, alla luce dei 4 risultati utili ottenuti nelle ultime cinque gare (unica eccezione, la sconfitta per 2-0 contro la Fiorentina). Con un solo punto a dividere i gialloblu dalla Lazio, quella del sorpasso è un'ipotesi concreta, e al contrario di Pioli, il tecnico Maran si presenta all'appuntamento con un'idea tattica ormai consolidata, il 4-3-1-2. Pochissimi i dubbi di formazione, legati soprattutto alle condizioni di Valter Birsa e al buono stato di forma attraversato da Simone Pepe, che, partito come seconda linea potrebbe via via scalare ulteriori posizioni nelle gerarchie dell'allenatore. A centrocampo il dubbio principale è Nicola Rigoni, al posto del quale stavolta potrebbe scendere in campo proprio lo stesso Pepe, arretrando nel ruolo di mezz'ala assieme a Castro e Radovanovic. In attacco dovrebbe partire nuovamente dall'inizio la coppia Paloschi-Inglese, con Meggiorini ancora ai box e Pellissier pronto eventualmente a mettere a disposizione la sua esperienza a partita in corso. Lazio leggermente favorita, ma l'attuale periodo positivo attraversato da entrambe le compagini rende potenzialmente più equilibrato questo scontro.

La partita tra Lazio-Chievo si potrà vedere in diretta gratis streaming live con il commento in italiano.
L'incontro Lazio-Chievo sarà possibile vederlo in diretta tv sulla tv satellitare Sky e sul digitale terrestre Mediaset Premium, che offrono gratis la visione delle partite in streaming tramite i servizi Sky Go e Premium Play, che danno la possibilità di vedere le partite live su cellulari e tablet Android, oltre che su iPhone e iPad.
Anche l' operatore telefonico Tim danno la possibilità di vedere in diretta le partite della propria squadra del cuore su tablet e cellulare.
Da non dimenticare anche SkyGo Online che offre la possibilità di acquistare la singola partita Lazio-Chievo con la qualità di Sky anche ai non abbonati.
In più, oltre ai sistemi appena proposti, diversi canali austriaci, svizzeri e tedeschi rendono disponibile le trasmissioni anche sui loro siti internet.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il