BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Home > Calcio > Inter > Inter Carpi streaming

Inter Carpi streaming gratis live link, siti web migliori. Dove vedere diretta e come

Un'Inter rinfrancata dalla vittoria del San Paolo in Coppa Italia prova a riprendere una marcia scudetto in campionato. Di fronte un Carpi le cui quotazioni sono in netta ripresa.




AGGIORNAMENTO: Inter Carpi, c'è anche Jovetic nella formazione scelta da Roberto Mancini per tornare alla vittoria in questo 21esimo impegno di campionato. Nonostante qualche delusione di troppo, l'attaccante montenegrino deve trovare una migliore intesa con Mauro Icardi. La spinta potrebbe arrivare dalla buona prestazione in Coppa Italia.

AGGIORNAMENTO: Inter Carpi, solito nodo fascia sinistra da sciogliere per il tecnico nerazzurro Roberto Mancini. In questo momento il brasiliano Alex Telles sembra favorito su Nagatomo. Il giapponese, seppur protagonista di una gara convincente nel match infrasettimanale contro il Napoli, sembra destinato ad accomodarsi in panchina.

Dopo la più classica vittoria scaccia crisi ottenuta a Napoli e valsa un'importante qualificazione alle semifinali di Coppa Italia, l'Inter punta il Carpi per scrollarsi le inseguitrici che pretendono ad un posto Champions. Gli emiliani tuttavia hanno dimostrato con la vittoria casalinga contro la Sampdoria di potere ambire alla salvezza, soprattutto se il mercato dovesse portare i frutti sperati.

Mancini nel preparare la formazione anti Carpi non dovrà preoccuparsi di infortuni e squalificati, anche se forse i tanti diffidati in mediana costituiscono un grattacapo. Molti degli uomini impegnati martedì saranno tenuti a riposo, è il caso di Nagatomo e Juan Jesus che lasceranno il posto a d'Ambrosio e Murillo. Telles sulla fascia sinistra è in ballottaggio con Montoya mentre Brozovic dovrebbe sostituire Kondogbia in mediana restituendo qualità. In attacco rientra Icardi come centro boa mentre Jovetic dovrebbe riaccomodarsi in panchina.

Castori dovrà fare a meno degli squalificati Cofie e Gagliolo oltre all'infortunato Fedele. In assenza dei neoacquisti promessi dalla dirigenza, il tecnico continuerà a mandare in porta Belec in luogo di Brkic, declassato. Non ci sono molti dubbi sulla formazione, solo una certa abbondanza nel reparto offensivo che dovrebbe essere guidato da uno tra Mbakogu e Matos, mentre in appoggio dovrebbe esserci uno tra Lollo e Mancosu, con quest'ultimo già decisivo nelle ultime apparizioni.

L'Inter nelle ultime 4 partite ha fatto solo 4 punti e ha offerto il peggior lato di se proprio in casa con le sconfitte contro Lazio e Sassuolo. Il ruolino di marcia casalingo dei nerazzurri è buono con 6 vittorie in 10 partite, ma è la recente flessione a preoccupare, soprattutto a causa della perduta inviolabilità difensiva. Il Carpi è reduce da 2 vittorie ma ha un rendimento esterno pessimo con soli 5 punti all'attivo, frutto di una sola vittoria e due pareggi in 9 partite. Si affrontano la migliore difesa del campionato e la seconda peggiore mentre nell'analisi non vengono in soccorso i precedenti: il Carpi è per la prima volta nella massima serie e non mai potuto affrontare l'Inter in partite ufficiali, Inter favorita comunque.

Il match Inter-Carpi sarà possibile vederlo in diretta tv su Sky e Mediaset Premium, che per i loro clienti rendono disponibile lo streaming delle partite tramite le app Sky Go e Premium Play, che permettono di vedere le partite in diretta live su iPad, iPhone e tablet e cellulari Android.
C'è anche SkyGo Online che permette di acquistare le partite, compresa Inter-Carpi con la qualità della tv di Murdoch ai non abbonati.
In aggiunta alle possibilità sopra indicate, alcune tv straniere quali RSI, La2, RTL e Orf che avendo comprato i diritti tv per la Serie A del campionato italiano trasmettono in streaming online sui propri siti web.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il