BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Home > Calcio > Palermo > Palermo Udinese streaming

Palermo Udinese streaming gratis live diretta. Dove vedere e come. Siti web migliori, link (AGGIORNAMENTO)

Palermo e Udinese si sfidano nel quadro della ventunesima giornata della Serie A di calcio




AGGIORNAMENTO: Palermo Udinese, il nuovo allenatore dei rosanero deve ancora prendere le misure con il campionato italiano ed è dimostrato dalle tante incertezze di formazione. Gilardino è comunque favorito su Djurdjevic come terminale d'attacco, così come Morganella dovrebbe essere favorito su Vitiello come esterno basso di destra. Per vedere la partita in streaming live gratis in italiano e la diretta abbiamo indicato in questo articolo vari metodi tramite app, siti web e link, oltre che emittenti straniere che trasmettono in chiaro.

Tra le gare più interessanti della ventunesima giornata del massimo campionato di calcio, una delle gare più interessanti è quella che vedrà Palermo e Udinese contrapposte sul terreno del capoluogo siciliano Si tratta di una gara molto delicata per entrambe le squadre, reduci da una sconfitta per 4-0, contro il Genoa a Marassi e la Juventus al Friuli. Tutte e due sono quindi alla ricerca di un immediato riscatto.

Il Palermo visto contro il Genoa ha lasciato una brutta impressione. La squadra allenata ora da Schelotto, subentrato a Ballardini, si è sciolta come neve al sole dopo la prima rete di Suso e non ha mai dato apprezzabili segnali di vita. In particolare il centrocampo è stato assolutamente incapace di creare gioco o rintuzzare le veloci sortite offensive dei liguri. Alla fine il 4-0 è stato un'esatta fotografia di quanto visto in campo, dimostrando come per Schelotto il lavoro si prospetti molto difficile.

Anche per l'Udinese l'ultima gara si è rivelata una vera Via Crucis davanti ad una Juventus che si è vista spalancare la strada da un inizio troppo morbido dei friulani. Sono bastati i primi venti minuti a Buffon e compagni per archiviare la pratica, lasciando ai tifosi udinesi lo sconcerto nel vedere la propria squadra incapace di abbozzare la minima reazione. Anche per Colantuono si presenta quindi la necessità di lavorare su una truppa che si dimostra troppo discontinua per poter ambire a qualcosa di più della salvezza.

Schelotto dovrà fare a meno di Andelkovic, appiedato dal giudice sportivo, al cui posto dovrebbe subentrare Vitiello. In mezzo al campo dovrebbe invece essere confermato Cristante, che andrà a dirigere le operazioni con Hiljemark e Jajalo al fianco. In attacco il tecnico argentino sembra orientato ad affidarsi all'esperto Gilardino, che potrebbe trovare in Quaison il suo partner, con Vazquez pronto a servire invitanti palloni.

Colantuono dovrà a sua volta fare a meno di Danilo, che sarà rimpiazzato da Hertaux. Piris dovrebbe completare il quartetto difensivo, mentre in mezzo al campo è ancora in piedi il ballottaggio tra Bruno Fernandes e Iturra, con il secondo leggermente favorito. Infine l'attacco, ove Duvan Zapata dovrebbe essere affiancato da Hertaux, con Di Natale pronto a subentrare in caso di bisogno.

Il match Palermo-Udinese sarà possibile vederlo in diretta tv sulla tv satellitare Sky e sul digitale terrestre Mediaset Premium, che anche quest'anno rendono disponibili gratis per gli abbonati i servizi di streaming Sky Go e Premium Play, che permettono di vedere le partite in diretta live su iPad, iPhone e tablet e cellulari Android.
Anche la compagnia telefoniche Tim danno la possibilità di vedere in diretta le partite della propria squadra del cuore su tablet e cellulare.
Degno di nota anche SkyGoOnline che offre la possibilità di acquistare le singole partite, inclusa Palermo-Udinese anche a chi non è abbonato alla tv di Murdoch.
In aggiunta alle possibilità sopra indicate, alcune emittenti straniere come rendono disponibile le trasmissioni anche sui loro siti internet. Alcuni di questi canali, essendo vicini al confine italiano, si possono vedere anche in numerose città e zone del Nord via antenna o satellite.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il