BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Home > Calcio > Juventus > Juventus Roma streaming

Juventus Roma streaming stasera. Vedere live gratis

Al Juventus Stadium l'undici di Allegri punta la convalescente Roma di Totti per ottenere un nuovo sigillo e provare il sorpasso sul Napoli. Spalletti punta ancora su Salah e attende rinforzi.




AGGIORNAMENTO: Juventus Roma, uno dopo l'altro, tutti i calciatori della Juventus e della Roma hanno preso la strada del tunnel che conduce agli spogliatoi. Abbiamo notato molta intensità negli eserciti da parte di Edin Dzeko e Daniele De Rossi che, con compiti diversi, avranno il compito di rendere difficile la vita alla Juventus.

AGGIORNAMENTO: Juventus Roma, Andrea Barzagli è tornato a lavorare in gruppo, come anticipato dal tecnico bianconero Massimiliano Allegri già nella conferenza di vigilia di Udinese-Juventus. Il tecnico lo recupera per la delicata sfida serale con la Roma. Andrà a comporre il terzetto di difesa insieme a Chiellini e Bonucci. Dove vedere e come, lo streaming in diretta live anche gratis in italiano, lo abbiamo visto in questa news.

A Torino domenica sera la Juventus chiuderà la 21a giornata di serie A conoscendo i risultati dei diretti avversari e sogna di potere realizzare il sorpasso, dopo avere già festeggiato la qualificazione alle semifinali di Coppa Italia. La Roma proverà a fare dimenticare le ultime deludenti prestazioni sul campo più difficile.

Allegri affronterà la partita ruotando alcuni uomini chiave. C'è incertezza su chi coprirà il ruolo di terzino a destra perché Barzagli non è ancora al meglio. Come possibile sostituto si propone Rugani in luogo di Caceres. Per la corsia di sinistra sarà di nuovo ballottaggio tra Evra ed Alex Sandro mentre a centrocampo dovrebbe tornare Pogba: dopo il riposo il francese può tornare a dispensare fosforo e fantasia. Cuadrado dovrebbe tornare in panchina, per l'attacco potrebbe esserci un'opportunità per Morata al fianco di Dybala se il tecnico dovesse volere preservare Mandzukic.

La Roma di Spalletti proverà a migliorarsi partendo da Dzeko. Durante la settimana il tecnico si è dedicato soprattutto ai movimenti offensivi con l'obiettivo di trovare una soluzione all'inefficacia dell'attaccante. Al suo fianco dovrebbero giostrare Salah e Florenzi ma anche Iago Falque potrebbe avere un'opportunità considerato il suo buono stato di forma. Trova conferme il centrocampo visto con il Verona mentre in difesa fa un passo indietro Castan: per sua stessa ammissione non è ancora pronto per cui, al fianco di Manolas, si vedrà ancora una volta Rudiger. Ancora assente Maicon perché infortunato, al suo posto dovrebbe esserci Torosidis. Tra gli altri assenti ci sono anche Ucan e Keita mentre il forfait di Gervinho è dovuto alle voci di mercato che danno vicino il suo approdo in una squadra del campionato cinese.

Juventus - Roma è una classica del campionato italiano: basti pensare che le due squadre si sono affrontate a Torino in 86 occasioni. In 55 di queste partite l'ha spuntata la Juventus mentre la Roma ha vinto solo 11 volte, 21 sono stati i pareggi. Entrambe le formazioni in questo torneo finora hanno siglato 37 reti, la differenza per ora è nella difesa con la Juventus molto più solida, 15 reti al passivo contro le 23 dei capitolini.

La partita tra Juventus-Roma verrà trasmessa in diretta streaming live anche in italiano e gratis.
La partita tra Juventus-Roma sarà possibile vederla in diretta tv sui canali calcio di Sky Sport e Mediaset Premium, che rendono disponibili dei servizi per lo streaming con Sky Go e Premium Play, che danno la possibilità di vedere le partite live su cellulari e tablet Android, oltre che su iPhone e iPad.
Anche l' operatore telefonico Tim offre la possibilità di vedere le partite in diretta della propria squadra su tablet e cellulare, a 29 Euro per tutta la stagione.
Da non dimenticare anche SkyGo Online che offre la possibilità di acquistare la singola partita Juventus-Roma con la qualità di Sky anche ai non abbonati.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il