BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Pensioni precoci 2016: calcolo Età, requisiti, contributi.

Il governo Renzi sta pe introdurre diverse novità nell'amibito del sistema pensionistico, novità che si avranno anche a causa di ciò che prevede la riforma Fornero.




In particolare la riforma Fornero prevede che l'età pensionabile aumenti di 4 mesi per gli uomini e di ben due anni per le donne. In particolare una donna per andare in pensione dovrà raggiungere l'età di 65 anni e sette mesi, mentre prima bastavano 63 anni. Si tratta di un aumento davvero forte, che è stato molto criticato dai sindacati. Inoltre una donna, se invece applica il sistema contributivo, potrà andare in pensione al raggiungimento di questa età solo se la sua pensione prevede un importo di almeno di 670 euro al mese, in caso contrario dovrà lavorare almeno fino ai 70 anni e sette mesi. Per gli uomini è previsto un aumento di soli quattro mesi rispetto alla legislazione precedente: in particolare, con il sistema retributivo, un uomo potrà andare in pensione al raggiungimento dei 66 anni e sette mesi di età, mentre con il sistema contributivo questo limite di età avrà validità solo se l'importo minimo della pensione arriva a 670 euro mensili, in caso contrario anche per gli uomini è previsto l'obbligo di lavoro fino ai 70 anni e sette mesi.

Tuttavia il Governo Renzi si è reso conto che questi aumenti non possono valere per tutti e allora ha cercato di introdurre alcuni correttivi. Innanzitutto si è previsto una possibilità di pensionamento anticipato per coloro che svolgono lavoro che vengono definiti usuranti. In particolare chi svolge lavoro usurante potrà andare in pensione appena avrà raggiunto i 61 anni di età e sette mesi e allo stesso tempo avrà ottenuto almeno 35 ani di contributi. Vengono classificati come lavoratori che svolgono una mansione usurante i metro notte, coloro che sono impegnati alla guida di veicoli con non meno di nove persone a bordo e coloro che svolgono un lavoro per il quale è prevista una speciale assicurazione contro gli infortuni. Tutti questi soggetti, per aver diritto alla pensione anticipata, devono aver svolto per almeno sette anni di fila questa mansione.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il