BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Canone Rai 2016: entro questa settimana si deve pagare con bollettino. Per chi vale ancora questa regola e multe

C'è anche chi deve pagare il canone Rai 2016 con il vecchio bollettino postale. Facciamo chiarezza sugli apparecchi per cui si paga il canone.




C'è qualcuno che deve pagare il canone Rai 2016 con i bollettini ovvero con i sistemi in vigore fino allo scorso anno e non con la bolletta elettrica? La risposta è affermativa e coinvolge il canone speciale ovvero i detentori di uno o più apparecchi atti o adattabili alla ricezione delle trasmissioni radio televisive in esercizi pubblici, in locali aperti al pubblico o comunque fuori dell'ambito familiare, o che li impiegano a scopo di lucro diretto o indiretto. Gli interessati possono utilizzare il bollettino postale, recarsi nelle tabaccherie del network Lottomatica Servizi, il servizio di carte di credito al telefono, o sfruttare l'app Canone TV per iPhone, iPad e smartphone e tablet Android.

Ma quali sono le apparecchiature atte alla ricezione della radiodiffusione? Precisiamo subito che rientrano in questa definizione PC senza sintonizzatore TV, monitor per computer, casse acustiche, videocitofoni. Ciascuna di tali componenti non è sufficiente a costituire un radioricevitore completo. In parallelo sono escluse altre forme di distribuzione del segnale audio e video, come web radio, web TV, IPTV, basate su portanti fisici diversi da quello radio. Lo chiarisce il Ministero dello Sviluppo Economico: ricevitori TV fissi; ricevitori TV portatili; ricevitori TV per mezzi mobili; ricevitori radio fissi; ricevitori radio portatili; ricevitori radio per mezzi mobili; terminale d'utente per telefonia mobile dotato di ricevitore radio/TV (esempio cellulare DVB-H); riproduttore multimediale dotato di ricevitore radio/TV, per esempio, lettore mp3 con radio FM integrata.

Le apparecchiature adattabili alla ricezione della radiodiffusione sono invece videoregistratore dotato di sintonizzatore TV; chiavetta USB dotata di sintonizzatore radio/TV; scheda per computer dotata di sintonizzatore radio/TV; decoder per la TV digitale terrestre; ricevitore radio/TV satellitare; riproduttore multimediale, dotato di ricevitore radio/TV, senza trasduttori, come Media Center dotato di sintonizzatore radio/TV.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il