BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Calcio > Inter > Inter Carpi streaming

Inter Carpi streaming gratis dopo streaming scorsa diretta (AGGIORNAMENTO)

Streaming gratuito in diretta per Inter – Carpi, partita nella quale i nerazzurri vanno alla caccia della vittoria, dopo il pareggio di sette giorni prima in casa dell’Atalanta, che li ha lasciati al terzo posto in classifica.




AGGIORNAMENTO: Inter Carpi, manca il via libera dell'arbitro Gervasoni, affiancato dagli assistenti De Luca e Tasso, prima che le due formazioni possano scendere in campo. Si trovano adesso nel tunnel degli spogliatoi. Davanti a tutti c'è Mauro Icardi, capitano dell'Inter, che proprio questa sera cercherà di regalare una gioia ai tifosi.

AGGIORNAMENTO: Inter Carpi, solita difesa a quattro per i nerazzurri di Roberto Mancini che nel mezzo dovrebbe continuare a schierare la coppia titolare Miranda Murillo. Il condizionale è d'obbligo poiché le voci dell'ultim'ora riferiscono di un possibile turno di riposo per il brasiliano, diffidato e dunque a rischio derby.

L’Inter torna a San Siro dopo le due trasferte, campionato e Tim Cup, nelle quali ha ottenuto un pareggio ed una vittoria, conquistando la qualificazione alla semifinale di Coppa Italia. Il campionato però vede i nerazzurri di mancini al terzo posto, dietro Napoli e Juventus, e l’occasione della gara casalinga contro il Carpi è propizia per tentare un riaggancio o quantomeno un riavvicinamento alle formazioni che lo precedono. Il Carpi è ancora in piena zona retrocessione, ma ha battuto un colpo nell’ultimo turno, imponendosi in casa contro la Sampdoria. La formazione di Castori arriva quindi a San Siro pronta ad usare tutte le armi a sua disposizione per portare via almeno un punto. Intanto si continua a parlare di mercato, con l’Inter che sinora sta portando avanti solo operazioni in uscita, come quelle di Dodò e di Ranocchia, mentre sembra essersi fermata la trattativa per Guarin. Dopo aver fatto cassa con le cessioni l’Inter potrà cercare di rinforzare la rosa a disposizione di Mancini ed a questo proposito torna d’attualità il nome di Lavezzi.

Dopo aver scontato tre giornate di squalifica, Felipe Melo ritorna disponibile, ma per trovare un posto da titolare deve vincere la sfida con Medel. Quello tra i due che otterrà la partenza al fischio d’inizio, si troverà a fianco nella linea si centrocampo Brozovic e Kondogbia, mentre in attesa di novità, Guarin che aveva giocato a Bergamo, partirà dlla panchina, In attacco Jovetic e Ljajc sembrano preferiti nei confronti di Perisic per affiancare Icardi. Ballottaggio per un posto in difesa tra Nagatomo e Telles. Per quanto riguarda il Carpi, mister Castori ha scelto di affidarsi al 4-4-1-1, contando sul contropiede. Il tecnico emiliano deve fare a meno di due giocatori importanti per il suo scacchiere, Gagliolo e Cofie, che sono incappati in un turno di squalifica dopo le ammonizioni di domenica scorsa. Al loro posto entrano tra i titolari Saugher e Crimi. Conferma nella linea offensiva del Carpi per Mbakogu, in rete nello scorso turno, con Lollo che agirà immediatamente alle sue spalle. Nella linea difensiva a quattro di castori gli altri saranno Romagnoli, Zaccardo e Letizia.

A Bergamo, nel turno precedente, la partita tra Atalanta ed Inter è terminata in pareggio, con il risultato di 1-1, maturato attraverso due autoreti, quelle di Murillo e Toloi. L’Inter può ringraziare la grande prestazione di Handanovic, che ha parato tutto quanto era possibile salvando il risultato. Per l’Atalanta, che forse meritava qualcosa di più, c’è stata comunque la soddisfazione di avere interrotto una striscia negativa che durava ormai da 4 turni. L’avvio della gara è stato favorevole alla formazione di Edy Reja, che ha portato pericoli alla porta interista prima con Dramè e poi con Kurtic. L’autorete di Murillo, che manda in vantaggio l’Atalanta con una sfortunata deviazione, arriva al 17esimo del primo tempo. Cinque minuti dopo Murillo è protagonista di una ulteriore indecisione, con Monachello che si vede respingere il tiro da Handanovic. Il pareggio dell’Inter arriva grazie all’autorete di Toloi, che centra la propria porta deviando sotto la traversa un cross eseguito da Icardi. All’intervallo il punteggio è 1 – 1; nella ripresa l’Atalanta continua ad attaccare ma si trova di fronte un super Handanovic.

L'incontro Inter-Carpi sarà trasmesso in diretta sui canali calcio di Sky Sport e Mediaset Premium, che rendono disponibili dei servizi per lo streaming con Sky Go e Premium Play, che permettono di vedere le partite in diretta live su iPad, iPhone e tablet e cellulari Android.
Anche l' operatore Tim permettono di vedere le partite in diretta della propria squadra sul cellulare e sul tablet.
C'è anche SkyGo Online che permette di acquistare le partite, compresa Inter-Carpi con la qualità della tv di Murdoch ai non abbonati.
Accanto a queste opzioni, diversi canali stranieri quali mandano live lo streaming sui propri siti web.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il