BusinessOnline - Il portale per i decision maker


Cerca







Ristrutturazione casa 2016: bonus, incentivi fiscali, detrazioni Agenzia delle Entrate. Novità settimana lavori, mobili, cucine

Anche il 2016 sarà un anno del segno dei bonus casa, con agevolazioni maggiori per le giovani coppie alle prese con ristrutturazioni.




Sono di tre tipi le agevolazioni fiscali relativi alla casa, in termini di bonus e detrazioni, in vigore per questo 2016. Innanzitutto ci sono quelle fino al 65% per interventi finalizzati alla riqualificazione energetica degli edifici. Nel dettaglio sono detraibili fino al 31 dicembre anche le spese sostenute per l'acquisto, l'installazione e la messa in opera di dispositivi multimediali per il controllo da remoto degli impianti di riscaldamento o produzione di acqua calda o di climatizzazione delle unità abitative, pensati per aumentare la consapevolezza dei consumi energetici da parte degli utenti e a garantire un funzionamento efficiente degli impianti.

Poi ci sono quelle fino al 50% delle spese sostenute per le singole unità immobiliari residenziali che comprendono interventi di manutenzione straordinaria, restauro e risanamento conservativo, ristrutturazione edilizia. Per le parti comuni di edifici residenziali sono compresi interventi di manutenzione ordinaria, manutenzione straordinaria, restauro e risanamento conservativo, ristrutturazione edilizia. Infine, sono detraibili anche i costi per la realizzazione di autorimesse o posti auto pertinenziali, eliminazione di barriere architettoniche, bonifica dall'amianto, opere per evitare infortuni domestici, interventi per prevenire atti illeciti, cablatura edifici.

Ecco poi il rinnovo anche per questo 2016 delle spese per l'acquisto di mobili e di grandi elettrodomestici, come frigoriferi e lavastoviglie, di classe non inferiore alla A+ (A per i forni), per apparecchiature per le quali sia prevista l'etichetta energetica, finalizzati all'arredo dell'immobile oggetto di ristrutturazione. La soglia di spesa è di 10.000 euro che sale a 16.000 delle giovani coppie (costituenti un nucleo familiare composto da coniugi o da conviventi more uxorio, da almeno tre anni, in cui uno dei due non abbia superato i 35 anni) "acquirenti di unità immobiliare da adibire ad abitazione principale".

In questo contesto si segnala un'importante sentenza del Tribunale di Milano relativa alle valvole termostatiche per la contabilizzazione individuale del calore che, si ricorda, saranno obbligatorie sono dal prossimo anno. Secondo i giudici le tradizionali tabelle millesimali non sono applicabili nel calcolo dell'importo da pagare poiché, in caso di adeguamento al nuovo sistema di termoregolazione possono e devono "essere rilevati i consumi effettivi delle singole unità per procedere al riparto in modo aderente al reale utilizzo del sistema di riscaldamento". Il vecchio sistema viene considerato superato "dalle modifiche innovative della centrale termica e della installazione delle valvole".

Ristrutturazione Casa BONUS e DETRAZIONI. Vediamo quali sono i bonus, le detrazioni e le agevolazioni fiscali disponibili ora per la ristrutturazione di immobili di proprietà, in affitto e per l'acquisto di mobili ed elettrodomestici.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il