BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Concorso scuola e nuovo Tfa 2016: la prossima settimana bandi ufficiali a rischio con ripercussioni su nuovo Tfa

Si stringono i tempi per la pubblicazione dei bandi per il nuovo concorso scuola 2016. Appuntamento alla prossima settimana.




Tutto pronto per la pubblicazione dei bandi per il nuovo concorso scuola 2016 per insegnanti. Il calendario è stato stilato dal Miur: entro la prima settimana di febbraio saranno resi noti tutti i dettagli ufficiali ovvero modalità di partecipazione e di svolgimento; in primavera, tra marzo e aprile, sono in programma le prove scritte con domande a risposta multipla e a risposta aperta sintetica, interamente computer based, di cui due il lingua straniera, che non saranno anticipata da una prova preliminare. Quindi sarà la volta degli orali che passerà dalla simulazione di una lezione con la risoluzione di casi concreti.

Il tutto con l'obiettivo di assumere i nuovi docenti entro l'inizio del prossimo anno scolastico. In ogni caso, alle prove, così come stabilito con il piano della buona scuola, non può prendere parte il personale docente ed educativo "già assunto su posti e cattedre con contratto individuale di lavoro a tempo indeterminato nelle scuole statali". I posti a disposizione con il nuovo concorso scuola 2016 sono 63.712 tra scuola secondaria di secondo grado, scuola primaria, scuola secondaria di primo grado, sostegno, scuola dell'infanzia.

Chiusa questa partita sarà poi il turno del terzo ciclo del Tfa ordinario, che da quest'anno avrà ancora più valore considerando che ai concorsi pubblici potranno partecipare solo i docenti abilitati Tfa (Tirocinio formativo attivo), Pas (Percorsi abilitanti speciali), ex Ssis (Scuola di specializzazione all'insegnamento secondario) ovvero laureati in scienze della formazione primaria e diplomati magistrali con l'assegnazione di punteggio aggiuntivo per chi ha già fatto supplenze. Per la partecipazione al Tfa dovrebbe essere necessario il possesso di una laurea vecchio ordinamento, una laurea specialistica riconosciuta e crediti necessari all'insegnamento o un diploma Isef valido per l'insegnamento di Scienze Motorie.

Tra le novità del concorso scuola 2016 ci sono senza dubbio le nuove classi approvate dal Consiglio dei ministri della scorsa settimana. Si tratta di A-23 Lingua italiana per discenti di lingua straniera (alloglotti), A-35 Scienze e tecnologie della calzatura e della moda, A36 Scienze e tecnologia della logistica; A-53 Storia della musica, A-55 Strumento musicale negli istituti di istruzione secondaria di II grado tl, A-57 II Tecnica della danza classica, A58 Tecnica della danza contemporanea, A59 Tecniche di accompagnamento alla danza, A-63 Tecnologie musicali, A-64 Teoria, analisi e composizione, A-65 Teoria e tecnica della comunicazione.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il