BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Milan Inter streaming live gratis diretta. Dove vedere la sfida che sta avvenendo affianco al derby calciomercato

Domenica sera è in programma il derby tra Milan e Inter. La rivalità di quest'anno affonda le radici nel calciomercato estivo.




AGGIORNAMENTO: Continua la sfida del calciomercato, ma l'attesa cresce anche per la sfida sul terreno di gioco tra Milan Inter. Lo streaming live gratis in diretta lo si può vedere con diverse opzioni. Se si è abbonati a Sky o Mediaset Premium con le relative applicazioni altrimenti per i non abbonati si può vedere la qualità di unob streaming in HD con SkyOnline acquistando il ticket del derby o del mese per il calcio. Altrimenti anche Vodafone, 3 Italia e Tim mettendo a disposizione varie soluzione online ma alcune già comprese nei pacchetti e in promozione per vedere lo streaming. Infine ci sono dell tv straniere che dopo aver comprato i diritti trasmettono le partite legalmente anche online sui propri siti web che si possono vedere anche in Italia senza restrizioni. Sono per lo più cinesi, tedeschi, svizzeri, austriaci, ma anche francesi e inglesi.

Siamo ufficialmente entrati nella settimana che porterà al derby di mercato di domenica 31 gennaio 2016. Inutile girarci attorno: le due squadre milanesi non attraversano un buon periodo di forma fisica e mentale. I rossoneri non riescono a staccarsi da una posizione di media-alta classifica e, come dimostrato dall'ultima sfida di campionato pareggiata con l'Empoli, non sono in grado di dare continuità al campionato. Problematica anche la posizione dell'Inter. Fino a un mese fa puntava dritto allo scudetto mentre adesso si rende conto che la qualificazione in Champions League è un obiettivo difficile da raggiungere senza un cambio di marcia.

Tra le due squadre è anche derby di mercato. In realtà, le schermaglie sono iniziate già dalla scorsa estate, come dimostrato dal casa Kondogbia, passato ai nerazzurri dopo un lungo corteggiamento di Adriano Galliani. In realtà, le due società sembrano ancora trattare il passaggio di Andrea Ranocchia in rossonero. L'ex capitano dell'Inter vuole cambiare squadra per puntare all'Europeo e c'è anche il Milan tra le squadre pronte ad accoglierlo. Il punto è che anche la Sampdoria sta cercando il centrale difensivo e, stando alle ultime notizie, pare che sia sul punto di chiudere la trattativa per un prestito secco ovvero con la stessa formula con cui ha chiuso l'affare Dodò.

Nel frattempo l'Inter di Roberto Mancini - 200 panchine in Serie A con i nerazzurri: 152 collezionate tra il 2004 e il 2008, 27 nella scorsa stagione e 21 in quella in corso - prova a piazzare il colombiano Guarin ai cinesi per poi far partire l'assalto a uno tra Eder e Soriano della Sampdoria. Il tutto mentre sullo sfondo c'è l'argentino Ezequiel Lavezzi, 30 anni, a scadenza il prossimo 30 giugno con il Psg. I francesi chiedono 4 milioni di euro per far andare subito via il Pocho. Mancini ci spera.

Il Milan tornerà in campo domani martedì 26 gennaio 2016 per l'andata della semifinale di Coppa Italia: si gioca in casa dell'Alessandria (che nell'ultimo turno di campionato, disputato sabato, ha battuto 1-0 il Cuneo), ma all'Olimpico di Torino. Mercoledì, sempre a Torino, l'altra gara di andata delle semifinali: allo Stadium c'è Juventus-Inter. Le semifinali di ritorno si giocheranno invece martedì primo marzo (Milan-Alessandria) e mercoledì 2 o giovedì 3 (Inter-Juve, data da ufficializzare). La finale si giocherà il 21 maggio. Per entrambe la formazioni, questo trofeo rappresenta dunque qualcosa in più dell'arricchimento della bacheca: potrebbe essere il riscatto della stagione.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il