BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Calcio > Carpi > Carpi Palermo streaming

Carpi Palermo streaming live diretta gratis. Link, siti web. Dove vedere e come (AGGIORNAMENTO)

La 22esima giornata di campionato inizia con l’anticipo tra Carpi e Palermo, una sfida delicata in chiave salvezza, con la formazione di Castori che cerca di prolungare la sua striscia positiva.




AGGIORNAMENTO: Carpi Palermo, sono 4 le vittorie in casa dei rosanero ottenute contro Genoa, Chievo, Frosinone e Udinese. Ma esiste un problema trasferta, al quale mister Schelotto proverà a porre rimedio già in questa gara cercando si sfruttare l'abilità di Franco Vazquez, determinante quando avvia le azioni più importanti del Palermo. E' possibile vedere la partita in streaming live gratis in italiano e la diretta in vari disparati modi: su siti web, link, app per dispositivi mobile, in chiaro si diversi canali esteri in modo completamente legale, dove e quando vedere è tutto indicato all'interno dell'articolo.

E’ una partita delicata sia per il Carpi che per il Palermo quella che apre la 22esima giornata del campionato di serie A. Tra le mura amiche la formazione di Castori si sta comportando abbastanza bene, e la sua serie positiva tra casa e trasferta è arrivata a quattro gare. Importante è stato anche il pareggio conquistato nell’ultimo turno su un campo difficile come quello dell’Inter, con il pareggio di Lasagna che è arrivato nel finale di partita. Anche il Palermo si è rilanciato con la bella vittoria contro l’Udinese di Colantuono, battuto per 4 – 1. Il Palermo però è una formazione che non segna molto in trasferta, e Tedesco, che siederà sulla panchina rosanero vuole verificare se la vittoria del turno scorso è stata sufficiente per uscire dalla crisi che attanagliava la squadra siciliana. Il Carpi ha trovato grandi stimoli dal ritorno in panchina di Castori, che ha ridato gioco d’assieme ai suoi, ed anche la tenacia di combattere pur sapendo di avere nella maggior parte dei casi di fronte delle formazioni più dotate dal punto di vista tecnico.

Nella sfida salvezza Carpi in campo con il modulo 4-4-1-1, con il mister Castori che in questa occasione avrà di nuovo a disposizione Gagliolo nella linea difensiva ed anche Cofie in quella di centrocampo. Non ci sarà invece Pasciuti, che deve scontare la squalifica rimediata dopo la partita con l’Inter. In settimana sono state tenute d’occhio le condizioni fisiche di Daprelà che Castori vorrebbe schierare in campo dall’inizio. Controllo anche per Letizia, che ha subito un colpo alla caviglia contro l’Inter, uscendo anticipatamente dal campo. Possibile la conferma di Lasagna, ma fino all’ultimo ci sarà ballottaggio con Martinho. In caso di assenza di Daprelà, nel Carpi in campo Saugher.

Il Palermo come detto, avrà come guida tecnica tedesco, mentre Schelotto sarà in panchina con l’escamotage del dirigente accompagnatore. Per i rosanero il modulo è il 4-3-3 nel quale dovrebbe rientrare Andelkovic, di nuovo disponibile dopo la squalifica. In settimana il gruppo si è allenato con attenzione a Boccadifalco, ed anche Struna è potuto tornare a correre insieme ai compagni. Indisponibili sia Brugmanm che ha un risentimento muscolare e per l’estremo difensore Posevac, che si è procurato la frattura di un dito della mano sinistra. Molti i dubbi che assillano la guida tecnica rosanero, tra cui quello tra Gilardino e Djurdjevic in attacco, con l’italiano favorito grazie alla sua notevole esperienza, tra Cristante e Chochev, ed a centrocampo tra Morganella e Quaison.

Anche la compagnia telefoniche Tim permettono di vedere le partite in diretta della propria squadra sul cellulare e sul tablet.
C'è anche SkyGo Online che permette ai non abbonati Sky, di acquistare sia la singola partita Carpi-Palermo, sia tutti gli altri incontri. Il tutto al prezzo, per partita, di 9.90 Euro, escluse le promozioni che vengono rinnovate continuamente.
Da aggiungere ai metodi sopra elencati, si trovano su internet diverse tv svizzere, tedesche e austriache trasmettono in streaming online sui propri siti web. Alcuni di questi canali, essendo vicini al confine italiano, è possibile vederli in molte zone e città del nord via satellite o antenna del digitale terrestre.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il