BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Calcio > Roma > Roma Frosinone streaming

Roma Frosinone streaming live gratis migliori siti, link. Dove vedere (AGGIORNAMENTO)

Uno degli anticipi della 22^ giornata di Serie A, è rappresentato dal match che vedrà contrapposti la Roma e il Frosinone, per entrambe le squadre il match riveste un'importanza vitale.




AGGIORNAMENTO: Roma Frosinone, i giallorossi di Luciano Spalletti stanno per iniziare la fase di rifinitura che precede la gara dell'Olimpico dopo la recente serie di risultati negativi. Sembra molto reattivo Dzeko, ma le attenzioni sono anche su El Shaarawy, anche se difficilmente il tecnico toscano lo manderà subito in campo.

AGGIORNAMENTO:  Sembra confermato che il modulo sarà il 3-4-2-1 che il nuovo allenatore sta provando da due settimane in allenamento e in campo. Problema infortuni però con Florenzi, Torosidis e Digne. Quetso dovrebbe costringere a delle scelte che inizialmente non nerano previste come El Shaarawy subito e Maicon appena rientrato dall'infortunio

AGGIORNAMENTO: Spalletti ha parlato chiaro, c'è gente che non si voleva allenare, c'è gente che deve trovare la condizione, c'è gente che deve stare zitta e pensare solo a giocare. E vincere. Questa è come uan finale e servono assolutamente i tre punti.

AGGIORNAMENTO: Roma Frosinone, Luciano Spalletti sa bene che per rilanciare i giallorossi c'è bisogno del miglior Salah. Tuttavia, la nuova posizione, accentrato, dietro al centravanti Dzeko, sembra disorientarlo e lo fa sbattere contro le difese più attrezzate. Urge un cambio di passo per non accumulare distacco dalle posizioni che contano.

Roma e Frosinone cercano risposte in quelle che, di fatto, per motivi diversi è una partita importantissima per entrambe le compagini. Da una parte la squadra di casa, essa è in cerca di risposte importanti dopo il cambio di allenatore. I giallorossi non sembrano aver appreso appieno la "cura Spalletti", e dovranno fare di tutto per non fornire l’ennesima prestazione scialba dinanzi ai loro tifosi, la cui pazienza è arrivata al limite. L’ultimo match, quello contro i campioni d’Italia della Juventus, ha evidenziato tutti i limiti di una squadra che era partita all’inizio di questo campionato con ben altri obiettivi, ma che dopo la meta del torneo si ritrova impantanata a metà classifica, lontanissima dalla vetta e con la qualificazione alle coppe in bilico. Da parte loro i giocatori allenati da Stellone, essi sanno di non poter lasciare punti per strada, la loro posizione in classifica è abbastanza compromessa, e l’ennesima sconfitta potrebbe irrimediabilmente mettere la parola fine alle speranze di salvezza.

Probabile il ritorno tra i giallorossi di Florenzi nel ruolo di terzino, il nuovo coach della Roma su questo punto è stato chiaro, egli si aspetta molto da quello che è uno dei giocatori più eclettici dell’intera rosa, e la sua intenzione è quella di utilizzarlo sulla fascia con funzioni di interdizione, ma soprattutto per fornire quella spinta che nelle ultime gare è completamente mancata. Confermato come centrale difensivo De Rossi che ha ben retto l’urto degli attaccanti bianconeri, probabile ultima chance per l’egiziano Salah e ancora panchina per Roberto Totti.

Frosinone che invece probabilmente scenderà in campo con il suo classico modulo 4-3-3. Stellone negli allenamenti ha puntato molto sulla fase difensiva. È, infatti, la difesa a essere l’anello debole di un team che in avanti si è sempre ben comportato. I 45 goal fin qui subiti dal Frosinone, rendono la squadra frusinate quella con la peggior difesa di tutto il campionato, il dato in se sembra peggiorare in virtù soprattutto delle ultime gare in cui i gialloblu sono stati ripetutamente perforati (15 goal subiti nelle ultime cinque gare). Scontata la presenza in avanti di Soddimo, qualche dubbio invece per Tonev, alle prese con un piccolo problema fisico che potrebbe pregiudicarne la prestazione.

a 9,90 Euro.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il