BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Calcio > Roma > Roma Frosinone streaming

Roma Frosinone streaming live gratis diretta per vedere su canali tv, siti web, link

Sabato 30 Gennaio allo Stadio Olimpico si giocherà la 3ª giornata di ritorno del campionato di serie A di calcio tra Roma e Frosinone. Riusciranno i giallorossi a regalare a Spalletti la prima vittoria sulla panchina della Roma?




AGGIORNAMENTO: Roma Frosinone, dal riscaldamento delle due squadre arrivano utili indicazioni in vista del fischio d'inizio. Nessun dubbio sulla presenza di Nainggolan e Pjanic a centrocampo. Daniele De Rossi arretra in difesa insieme a Manolas e Rudiger. Nelle file del Frosinone ci sono Dionisi, Paganini e Ciofani in attacco.

AGGIORNAMENTO: Roma Frosinone, anche oggi, Luciano Spalletti punterà forte su Alessandro Florenzi, ma serve un cambio di atteggiamento. Non è infatti passata nell'indifferenza la pubblica reprimenda del tecnico giallorossa. Dalle parti di Trigoria c'è chi fa notare come abbia perso umiltà e stia assumendo un atteggiamento un po' distaccato. Dove vedere e come, lo streaming in diretta live anche gratis in italiano, i siti, link e tv straniere le abbiamo viste nella news.

L'inizio della nuova esperienza di Spalletti sulla panchina giallorossa non è stato dei migliori. L'allenatore toscano ha raccolto appena 1 punto in 2 partite ed in questo momento i giallorossi sembrano tagliati fuori non solo dalla corsa allo Scudetto, ma anche da un possibile piazzamento in 'zona Champions'. Nell'ultima partita De Rossi e compagni hanno perso per 1-0 allo Juventus Stadium ed ora la Roma si trova al 5° posto in classifica con 35 punti, a 12 lunghezze di distanza dalla vetta (il Napoli ha 47 punti) ed a 6 lunghezze di distanza dal 3° posto (Fiorentina ed Inter hanno 41 punti). Il Frosinone sta lottando con tutte le sue forza per conquistare la salvezza, ma la classifica vede i ciociari al penultimo posto con appena 16 punti conquistati in 21 partite, a ben 7 lunghezze di distanza dalla zona salvezza. Nell'ultima partita la squadra di Stellone ha pareggiato in casa contro l'Atalanta (0-0 il finale) al termine di una prestazione incolore.

In casa Roma è ancora lunga la lista degli infortunati e Spalletti dovrà rinunciare a Maicon, Strootman, Ucan e Ponce, ma potrà contare sul nuovo acquisto El Shaarawy. L'allenatore di Certaldo riproporrà il 4-2-3-1 visto a Torino con Szczesny tra i pali, Torosidis terzino destro, Manolas e Rudiger al centro della difesa e Digne terzino sinistro. In mediana giocheranno Pjanic e De Rossi, mentre sulla trequarti El Sharaawy è favorito su Florenzi per affiancare Salah e Nainggolan. L'unica punta sarà ancora una volta Dzeko, con Totti pronto ad entrare dalla panchina. Nel Frosinone saranno assenti gli infortunati Crivello e Diakité oltre allo squalificato Gori. Stellone si presenterà a Roma con il modulo 4-3-3 schierando Leali in porta, l'ex giallorosso Rosi nel ruolo di terzino destro, Blanchard e Ajeti al centro della difesa e Pavlovic come terzino sinistro. In mediana i 3 titolari saranno Sammarco, Tonev e Frara, mentre nel tridente Ciofani sarà affiancato da Soddimo e Dionisi.

L'unico precedente tra le due squadre risale al girone di andata quando la Roma si impose a Frosinone per 2-0 grazie ai gol Iago Falque e Iturbe. Il Frosinone, che è la difesa più battuta della serie A (45 gol subiti), non ha mai vinto in trasferta quest'anno avendo collezionato 2 pareggi ed 8 sconfitte in 10 partite.

Il match Roma-Frosinone sarà trasmesso in diretta tv sulla tv satellitare Sky e sul digitale terrestre Mediaset Premium, che rendono disponibili dei servizi per lo streaming con Sky Go e Premium Play, che permettono di visionare le partite in diretta live su tablet e cellulari Android o Apple come iPad e iPhone.
C'è anche SkyGo Online che permette di acquistare le partite, compresa Roma-Frosinone con la qualità della tv di Murdoch ai non abbonati.
Da aggiungere ai metodi sopra elencati, diverse emittenti svizzere, tedesche e austriache permettono di vedere le partite anche sui loro siti online. Diversi di questi canali, addirittura, si possono vedere anche in numerose città e zone del Nord via antenna o satellite.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il