BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Calcio > Bologna > Bologna Sampdoria streaming

Bologna Sampdoria streaming live gratis diretta link, siti web migliori. Dove vedere (AGGIORNAMENTO)

Il Bologna ospita una Sampdoria che in questi ultimi giorni di mercato ha visto cambiare abbastanza la sua rosa. Per i felsinei una occasione per conquistare i tre punti davanti al pubblico di casa.




AGGIORNAMENTO: Bologna Sampdoria, i rossoblu sono inarrestabili e, almeno in trasferta, sono una squadra da scudetto. Roberto Donadoni ha dato forma e sicurezza, ma deve cercare di assicurare continuità anche tra le mura amiche del Dell'Ara. Oggi contro i blucerchiati di Montella si presenta un'occasione interessante per fare centro. Dove vedere e come, lo streaming in diretta live anche gratis in italiano, i siti, link e tv straniere le abbiamo viste nella news.

Il Bologna dal grande rendimento esterno, sei punti nelle ultime due partite, torna a giocare al Dall’Ara, dove invece sta stentando ultimamente, con un solo punto nelle ultime tre gare disputate. Avversaria dei rossoblù di Donadoni la Sampdoria di Montella, che dopo la vittoria nel derby ha infilato tre sconfitte consecutive, compresa quella di domenica scorsa contro la capolista Napoli. Il Bologna ha operato e sta ancora operando sul mercato, con gli arrivi di Zuniga, e Floccari che hanno fatto seguito a quello di Giaccherini. Proprio questi ultimi due sono stati gli artefici, con le loro reti, della vittoria bolognese nell’ultimo turno sul campo del Sassuolo. Donadoni vuole ritrovare il successo anche davanti al proprio pubblico ed attende questa occasione contro la Sampdoria come propizia. Anche la formazione blucerchiata è stata protagonista del mercato invernale ed ha lasciato andare sia Eder, approdato all’Inter, che Zukanovic, che si è trasferito a Roma, alla corte di Spalletti. Per quanto riguarda le operazioni in entrata, dopo Dodò, è arrivato dall’Inter anche Ranocchia, che cerca in questi sei mesi con la Sampdoria di riconquistarsi la nazionale azzurra. Per l’attacco la società del presidente Ferrero, sta cercando di portare all’ombra della "Lanterna", il torinista Quagliarella.

Donadoni ha fatto lavorare intensamente il Bologna sul campo di Casteldebole, preparando il match contro i blucerchiati nel quale schiererà la sua formazione secondo il 4-3-3. Dopo l’assenza della scorsa settimana tornano a disposizione del tecnico sia Maietta che Masina, mentre resta ancora indisponibile l’ex napoletano Zuniga, che è stato colpito da un lutto familiare. Per Masina c’è subito il ritorno tra i titolari, a sinistra in difesa, con linea arretrata davanti a Mirante completata da Gastaldello, per lui partita da ex, Okonomu e Rossettini. In avanti per Donadoni confermata la coppia Destro – Giaccherini, con terzo posto in ballottaggio tra il francese Mounier e Rizzo. Linea di centrocampo che vede il giovane Diawara, insieme a Taider e Donsah. Floccari partirà dalla panchina.

Nella Sampdoria Ranocchia si prende subito un posto da titolare in difesa, affiancando al centro Moisander, mentre sulle due fasce restano a spingere De Silvestri e Regini. Per De Silvestri si tratta del rientro tra i titolari, complice l’assenza per squalifica di Cassani. Nella linea di centrocampo Soriano affiancherà Barreto e Fernando, mentre Cassano sarà la punta centrale, libero di spaziare, con sulle ali Carbonero, utile anche per i ripiegamenti a centrocampo, e Correa. Gli allenamenti settimanali svolti a Bogliasco hanno dato fiducia a Montella, che conta anche sugli inserimenti dei nuovi per ridare slancio alla sua formazione. Tra gli attaccanti disponibile anche Muriel, che inizierà dalla panchina, pronto a dare il suo contributo a gara in corso.

Anche la compagnia telefoniche Tim danno la possibilità di vedere in diretta le partite della propria squadra del cuore su tablet e cellulare.
Da non dimenticare anche SkyGo Online che permette ai non abbonati Sky, di acquistare sia la singola partita Bologna-Sampdoria, sia tutti gli altri incontri.
Oltre a queste opzioni, alcune tv svizzere, tedesche e austriache trasmettono online lo streaming sui rispettivi siti internet. Diversi di questi canali, addirittura, si possono vedere anche in numerose città e zone del Nord via antenna o satellite.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il