BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Pensioni novità in diversi sedi tutte le norme che attualmente sono ufficiali e validi, riforma: novità oggi domenica

I risultati del secondo trimestre dell'anno fiscale 2016 di Microsoft sono trainati dalla crescita del cloud.




NOVITA' PENSIONI ULTIME NOTIZIE (AGGIORNAMENTO ore 9:44 oggi domenica Gennaio 2016): Vi sono norme che sono state depositate dalle varie forze politiche centrali per le novità per le pensioni ma altre anche da regioni e comuni alcune delle quali sono già realtà come quelle previste in Lombardia, Puglia e Piemonte che ha lanciato una sorta di quota 100 con part time e staffetta. E tante sono le ultime notizie e ultimissime ogni giorno che indicano nelle varie sedi il deposito di nuove norme di varia natura per i cambiamenti sulle pensioni sia a livello strutturale, che con metodi e sistemi per usicre prima o per aggiustare errori e prooblemi esistenti.

NOVITA' PENSIONI ULTIME NOTIZIE (AGGIORNAMENTO ore 19:42 oggi sabato 30 Gennaio 2016):  Sono tante e numerose le norme per le novità per le pensioni che sono presenti in differenti sedi legislative, giuridiche e sociali per cercare di apportare cambiamenti sia a livello strutturale che di miglioramenti incrementali seppur importanti. E continuano ad arrivarne come confermano le ultime notizie e ultimissime e non solo dalla politica. Non stiamo parlando di dichiarazioni, ma di veri e propri atti concreti e ufficiali legislativi.

Tra le strade percorribili per cambiare le pensioni in Italia c'è quella parlamentare. Il punto aggiornato secondo le ultime notizie aggiornate a oggi sabato 30 gennaio 2016.

Pensioni. Si tenta anche la strada della legge di iniziativa popolare per fare passare novità sulle pensioni. Ci provano le forze sociali, pur sapendo che si tratta di un percorso in salita. In passato, infatti, gli sforzi si sono quasi sempre risolti con un buco dell'acqua. Il punto di partenza è rappresentato dall'idea che tutti i lavoratori hanno diritto ad un trattamento pensionistico in grado di garantire loro mezzi adeguati alle proprie esigenze di vita. A tal fine, secondo le forze sociali hanno diritto alla completa totalizzazione, ricongiunzione e riunificazione dei periodi contributivi. Nel caso in cui la contribuzione non sia sufficiente a garantire ai lavoratori quanto necessario per le esigenze di vita, lo Stato dovrebbe provvedere ad integrare le prestazioni con risorse provenienti da forme di solidarietà.

In parlamento, in realtà, ci sono anche disegni di legge, la maggior parte dei quali restituiti al mittente per assenza di copertura economica. Come quella che far riferimento a quota 100, l'ambita somma di età anagrafica e anni di contribuzione da raggiungere per accedere al trattamento previdenziale. Poi c'è quella ben nota del Movimento 5 Stelle sull'introduzione dell'assegno universale. Oltre alle richiesta di una legge delega per togliere rigidità alle attuali regole sulla previdenza ci sono poi i provvedimenti per singole categorie come i lavoratori cosiddetti precoci e gli invalidi, alla ricerca di un migliore riconoscimento della loro posizione.

Prezzo latte. Sono quattro i gruppi di riferimento selezionati per elaborare il sistema base sul latte: prodotti a medio-bassa stagionatura (Provolone Val Padana fresco e maturo, Mozzarella, Gorgonzola, Italico); prodotti a elevata stagionatura (Parmigiano Reggiano e Grana Padano in vari gradi di stagionatura); prodotti esteri (Latte scremato in polvere Francia, Oceania e Germania, Edamer Germania, Latte intero in polvere Germania); input di produzione (mais, farina di soia, sorgo, crusche, farinacci).

Microsoft Cloud. Può sorridere Microsoft. I risultati del secondo trimestre dell'anno fiscale 2016 riferiscono di profitti e ricavi maggiori alle previsione iniziali grazie soprattutto alla diffusione dei servizi di cloud. Stando infatti al fatturato relativo alla nuvola digitale, il fatturato legato al cloud è aumentato del 5% a 6,3 miliardi di dollari. Secondo Satya Nadella, amministratore delegato della società di Redmond, "ovunque le aziende stanno usando Microsoft Cloud come la loro piattaforma digitale per promuovere i loro ambiziosi programmi". E ancora: "Ovunque le aziende stanno usando Microsoft Cloud come la loro piattaforma digitale per promuovere i loro ambiziosi programmi".

Fed. A dicembre dello scorso anno la Fed (Federal Reserve System ovvero la banca centrale degli Stati Uniti d'America) ha alza i tassi di interesse americani per la prima volta in un decennio, una mossa di un quarto di punto che ha portato il costo del denaro in una fascia compresa tra lo 0,25%-0,50% dallo 0-0,25% precedente. Ebbene in questo periodo che sfumerà presto nella campagna elettorale per la conquista della Casa Bianca, si parla di interferenza. I suggerimenti degli aspiranti presidenti rischiano di minare il valore dell'indipendenza dell'Istituto centrale.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il