BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Pensioni novità a condizioni differenti e su più tavoli si giocano, riforma: novità lunedì oggi

Per gli studenti dello Scientifico, la seconda prova scritta della Maturità sarà Matematica, anche nell'opzione Scienze applicate.




NOVITA' PENSIONI ULTIME NOTIZIE (AGGIORNAMENTO ore 19:27 oggi lunedì 1 Febbraio 2016): I confronti e i cambiamenti sulle novità per le pensioni si giocano su più tavoli sia interni che internazionali. A livello interno si dovrà verificare la bontà del rimpasto effettuato che ha messo di fatto le basi per delle novità sulle pensioni sostanziali anche sulle ultime notizie e ultimissime anche di oggi indicano che vi saranno più cambiamenti migliorativi incrementali minori, salvo alcune eccezioni che poi vedremo. Sempre internamente sarà da verificare anche la nuova maggioranza composto dai Verdiani che sicuramente tenderà ad appoggiare i cambiamenti per le pensioni ma nei tempi e nella sostanza dell'esecutivo. Potendo anche produrre un rallentamento (già per altro previsto) riuscendo a contrastare meglio l'incalzare (forse mai così esagerato a dire il vero, più parole che fatti) della minoranza del Partito Democratico.


NOVITA' PENSIONI ULTIME NOTIZIE (AGGIORNAMENTO ore 22:17 oggi domenica 31 Gennaio 2016): Si può dire che seppur in modo silenzioso e senza grandi annunci le grandi operarazioni (al momento molto piccole) per le novità per le pensioni sono iniziate su più fronti e con condizioni e obiettivi diversi come indicano le numerose ultime notizie e ultimissime con alcune novità per le pensioni non solo per creare le condizioni giuste per il futuro, ma già concrete seppur anch'esse sono ai "germogli".

La partita della novità pensioni, come riferito dalle ultime notizie di oggi domenica 31 gennaio 2016, si gioca su più tavoli, compreso quello europeo.

Pensioni. Anche se sono solo misure di contorno, qualcosa comincia a muoversi sul versante della riforma pensioni. Il Consiglio dei ministri ha varato in settimana il disegno di legge delega sul lavoro autonomo che contiene importanti misure per il contrasto alla povertà. In ogni caso, difficilmente saranno definiti provvedimenti strutturali nel breve periodo. Più facile che possano trovare spazio misure dedicata a categorie ben precise. Lo stesso esecutivo è stato poi oggetto di ritocchi. Con il rimpasto il governo è cresciuto nei numeri e passa da 56 a 64 membri. Il computo totale comprende ministri, viceministri e sottosegretari, ma non il presidente del Consiglio.

In particolare si segnalano l'ingresso di Tommaso Nannicini a sottosegretario alla Presidenza del Consiglio e la nomina di Enrico Zanetti a viceministro dell'Economia. Cambiano gli equilibri: nell'esecutivo passo in avanti per il Nuovo centro destra poiché gli alfaniani recuperano un ministro, ma conquistano la delega alla Famiglia e quattro nuovi sottosegretari. Resta da scoprire fino a che punto "peseranno" nel confronto sulle pensioni in un contesto in cui l'Istituto nazionale di previdenza sociale vuole recitare una parte da protagonista. Sarà comunque decisivo il braccio di ferro con Bruxelles anche in vista della possibile introduzione dell'assegno universale che, stando alle intenzione di Palazzo Chigi, dovrebbe essere finanziato dall'Europa.

Danni incapaci. A deciderlo sono stati i giudici dell'Alta Corte: nel caso in cui un maggiorenne incapace di intendere e volere provochi danni a terzi, a rispondere è il genitore che convive con lui. In buona sostanza i genitori non sono giuridicamente obbligati ad esercitare la sorveglianza sul figlio responsabili per i danni da questi provocati a terzi, se non nel caso di spontanea assunzione di responsabilità.

Materie maturità. Scampato pericolo per gli studenti dello Scientifico: per il secondo scritto della Maturità è stata scelta, come di consueto, Matematica, anche nell'opzione Scienze applicate, e non la temuta Fisica. Greco al Classico, rispettando la consueta alternanza fra le lingue classiche. Il ministro dell'Istruzione, Stefania Giannini, ha adottato una modalità social per annunciare le materie dell'esame di Stato 2016, al quale potranno presentarsi come sempre soltanto gli studenti che hanno la sufficienza in tutte le materie: le ha snocciolate in un video postato sulla pagina Facebook del Miur alle 13 in punto. Stesso video-messaggio su Twitter.

Sanatoria compensazioni. Dall'inizio dell'anno scorso le ritenute versate in eccesso devono essere recuperate solo con F24 e non più internamente. Tuttavia, per via del mancato update dei software gestionali, alcuni sostituti d'imposta hanno a compensato internamente ii crediti fiscali. Ma secondo l'Agenzia delle entrate, sussistono "le condizioni per escludere l'applicazione delle sanzioni nell'ipotesi in cui i sostituti abbiano effettuato il versamento delle ritenute di competenza dei mesi da gennaio a marzo 2015 non adeguandosi alla nuova disciplina".

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il