BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Inter Chievo streaming a pochi minuti dall'inizio

Dopo la cocente sconfitta contro il Milano l’Inter riparte dal Chievo: in campo mercoledì 3 febbraio. Probabili formazioni




AGGIORNAMENTO: Lo streaming di Inter Chievo ha diverse opzioni per poterlo vedere. La prima è Skyonline per i non abbonati che permette di acquistare anche i singoli incontri con promozioni speciali. Il vantaggio è di poterla vedere in HD e in italiano. Altra possibilità è quello di vederla su siti web e link di portali tv stranieri che la trasmettono dopo averne comnprato i diritti nelle loro nazioni. Sono spesso cinesi, tedeschi, svizzzeri e giapponesi.

AGGIORNAMENTO: L’Inter di Mancini si prepara ad affrontare il Chievo Verona, pronto, almeno si spera, a riscattare le ultime deludenti sconfitte di Coppa Italia e Campionato. Dopo le tre reti incassate nel derby contro il Milan, Icardi e compagni si preparano a scendere in campo forse più consapevoli della necessità di tornare ad essere la squadra di qualche tempo fa. Probabilmente Mancini ripenserà a moduli e schemi alla ricerca di una importane vittoria e potrebbe schierare un 4-3-3 con D'Ambrosio e Telles sulle fasce e Melo e Kondogbia a centrocampo. Icardi dovrebbe giocare titolare dal primo minuto con Eder e Perisic. Fuori probabilmente Jovetic. Per il Chievo, che deve fare i conti con l’emergenza infortunati, potrebbe partire titolare Cesar con Dainelli al centro della difesa; dubbio tra Cacciatore e Frey a sinistra, mentre a destra dovrebbe esserci Gobbi.

AGGIORNAMENTO: Se le pressioni per l'Inter erano già tante per un ambiente che deve ribaltare il contesto difficile che si è andato a creare solo dopo 3 settimane, la situazione è destinata a peggiorare con la vittoria, pur sofferta, 2-0 della Roma che è ritornata almeno ordinata e predisposta al sacrificio, pur facendo  molta fatica contro il Sassuolo che nel secondo tempo si è avvicinato più volte al pareggio.

AGGIORNAMENTO: Ha poco tempo per ricompattarsi ma Inter Chievo deve rappresentare la concreta possibilità per farlo, perchè altrimenti si rischia davvero di sfaldarsi e sfaldare i sogni di scudetto e rendere tutto più difficile per la Champions League. Le possibilità ci sono, i pronostici sono tutti favorevoli ai neroazzurri e il Chievo è in chiara difficoltà.

Inter affossata prima in Coppa Italia poi in Campionato: il periodo buio dei nerazzurri continua e dopo la bruciante sconfitta contro il Milano proprio nel derby della Madonnina disputatosi domenica sera, mercoledì 3 sera, per la 23esima giornata di Campionato di Serie A 2015-2016, in campo la squadra di Mancini affronterà il Chievo. Inter sempre più giù, da capolista a quarta in classifica con 41 punti, a ben 9 punti dal Napoli in vetta e 7 dalla Juventus seconda. Chievo con appena 27 punti e che rischia di scivolare ancor più in caso di sconfitta.

Ma Mancini serve necessariamente una vittoria per uscire dalla crisi: i nerazzurri in campo, da gennaio ormai, non sono più quelli dell’inizio di un Campionato che sembrava aver completamente spalancato loro le porte del successo, Sembra un’Inter finalmente ritrovata dopo campionati altalenanti, segnati da contestazioni, delusioni, e riprese. Ma da gennaio in poi ecco nuovamente sprofondare la squadra in una ennesima crisi di cui, in realtà, si ignorano i motivi. Eppure è necessario voltar di nuovo pagina se non si vuole scivolare ancor di più in quella classifica mesi fa dominata.

E per farlo Mancini e i suoi dovranno necessariamente rimboccarsi le maniche alla ricerca di punti importanti per ritrovare il successo. I pronostici intanto sono tutti a favore dei nerazzurri, sia per il gioco tra le mura amiche, sia per la voglia di riscatto che anima certamente tutta la squadra dopo le due ultime vittore davvero pesanti, come detto, prima in Coppa Italia e poi in Campionato. Difficle dimenticare infatti facilmente la sconfitta di ieri sera.

Probabilmente mercoledì sera Mancini contro il Chievo potrebbe schierare in campo un 4-2-3-1: D’ambrosio e Nagatomo potrebbero tornare titolari sugli esterni; a centrocampo, vicino Medel, potrebbe esserci Kondogbia; e in attacco Icardi, che dovrà necessariamente farsi perdonare il rigore sbagliato, on segnato contro il Milan, supportato dal terzetto Perisic, Eder, Ljajic.

Per Maran, invece, in campo il solito 4-3-1-2 con pochissime differenze rispetto agli undici schierati contro la Juventus: potrebbe, infatti, soltanto tornare Cesar, dopo la squalifica, al centro della difesa, mentre in attacco al posto di Inglese insieme a M’Poku potrebbe esserci Pellissier.

Per le probabili formazioni in campo: per l’Inter,Handanovic; D’Ambrosio, Miranda, Murillo, Nagatomo; Medel, Kondogbia; Perisic, Eder, Ljajic; Icardi; per il Chievo Verona Bizzarri; Frey, Cesar, Dainelli, Cacciatore; Castro, Radovanovic, Pinzi; Birsa; M’Poku, Pellissier.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il