BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Calcio > Lazio > Lazio Napoli streaming

Lazio Napoli streaming gratis dopo streaming scorsa diretta

La capolista Napoli affronta la trasferta contro la Lazio, gara visibile in diretta ed in streaming gratuito, dopo la larga vittoria ottenuta domenica contro l’Empoli.




AGGIORNAMENTO: Lazio Napoli, i partenopei sono pronti al riscaldamento. In difesa ci sarà il senegalese Koulibaly, al cui fianco giocherà lo spagnolo Albiol. Il centrocampo ruoterà intorno a Jorginho ma dovrà fare a meno di Allan, fermato dal giudice sportivo. Punto di riferimento in attacco sarà Higuain accompagnato da Callejon e Insigne.

AGGIORNAMENTO: Incontro interessante tra Lazio Napoli che si disputa nello Stadio Olimpico dalle 21, una partita in cui si prospetta come vincente.

Nella sfida ad alta quota il Napoli ha risposto alla Juventus che lo aveva superato con l’anticipo all’ora di pranzo, conquistando la sesta vittoria consecutiva a suon di reti, con Higuain ancora protagonista, e si appresta a sfidare la Lazio all’Olimpico nel turno infrasettimanale. La Lazio, che non è riuscita a vincere ad Udine, dove ha chiuso sullo 0 – 0 nonostante il fatto di avere giocato larga parte dell’incontro in 11 contro 10 per l’espulsione di Danilo, torna davanti al suo pubblico per un esame importante nella sua stagione, ma Pioli è in grande difficoltà per schierare una formazione competitiva contro la capolista.

Il tecnico laziale ha infatti visto aggiungersi Bisevac e Djordjevic alla già nutrita lista degli infortunati, ed ha inoltre tre uomini, Cataldi, Matri e Milinkovic-Savic squalificati dal giudice sportivo. La formazione laziale prevede pertanto una difesa con Mauricio ed Hoedt al centro, e Basta e Konko ad agire sulle fasce. A centrocampo tornano titolari Onazi e Lulic, con Parolo che giocherà in posizione di centrale, con il 4-3-3 che viene completato dall’attacco con Candreva, Klose e Felipe Anderson. La gara con l’Empoli ha portato un doppio problema anche per Sarri che non vorrebbe mai rinunciare ai suoi titolarissimi, la squalifica per Hysaj e Allan. Il tecnico partenopeo provvederà alla loro sostituzione inserendo Maggio che torna tra i primi 11 dopo il 13 settembre, e David Lopez. Higuain ha smaltito anche la botta rimediata alla schiena e quindi attacco al completo con l’argentino spalleggiato ancora una volta da Insigne e Callejon.

Nella gara contro la sua ex squadra, Sarri ha visto i suoi ribaltare il vantaggio iniziale siglato su punizione da Paredes e poi mettere a segno 5 reti, con Higuain ed Insigne autentici mattatori dell’incontro, insieme a Callejon che ha messo una doppietta. Nello score del Napoli anche una autorete di Camporese. Con la cinquina ai toscani i partenopei arrivano a quota 44 reti, miglior attacco del campionato; Il Napoli poteva passare in vantaggio anche ad inizio partita, sempre con iniziative di Insigne e Higuain, poi inaspettatamente, al primo tiro in porta era andato in vantaggio l’Empoli di Giampaolo. Vantaggio che dura solo cinque minuti prima che Higuain pareggi con un colpo di testa su cross di Insigne, e poi lo stesso Insigne metta nell’angolino alto una punizione dal limite dell’area. Nella ripresa il Napoli sembra voler controllare, l’Empoli cerca di attaccare ed immancabilmente lascia spazio agli attacchi dei partenopei che passano ancora, prima con una deviazione di Camporese alle spalle del proprio portiere, poi arriva anche la doppietta di Callejon che segna in entrambi i casi su cross di Mertens che era entrato a sostituire Insigne, così come Gabbiani per Higuain.

Anche l' operatore telefonico Tim offrono la possibilità di vedere le partite in diretta della propria squadra su tablet e cellulare.
Da non dimenticare anche SkyGo Online che offre la possibilità di acquistare la singola partita Lazio-Napoli con la qualità di Sky anche ai non abbonati.
Oltre alle possibilità indicate in precedenza, alcune tv straniere hanno acquistato i diritti tv del Campionato di Calcio italiano e quindi mandano live lo streaming sui propri siti web.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il