BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Calcio > Palermo > Palermo Milan streaming

Come vedere Palermo Milan streaming, dove link e siti migliori (AGGIORNAMENTO)

Dopo la vittoria bel derby il Milan scende lo 'Stivale' per sfidare al Barbera il Palermo cercando quei punti che servono per continuare a cullare il sogno Champions. Per il Palermo dopo il pari con il Carpi la possibilità di rilanciarsi davanti ai propri tifosi.




AGGIORNAMENTO: Palermo Milan, in questa fase del riscaldamento, appare evidente come Sinisa Mihajlovic sia più rilassato. Il tecnico serbo conferma comunque il solito 4-4-2 con Montolivo e Kucka al centro e Honda e il prezioso Bonaventura sulle corsie esterne con licenza di puntare la porta avversaria. Davanti giocheranno Bacca e Niang.

AGGIORNAMENTO: Palermo Milan, finalmente si respira aria positiva tra i rossoneri e il tecnico Sinisa Mihajlovic ha finalmente ottenuto la prima grande serata della sua avventura milanista. Ha costruito il successo con una disposizione tattica accorta e semplice con il solito 4-4-2. Si attende la stessa attenzione anche contro i rosanero.

Tra mercato e assetto societario che tengono ancora banco, il Milan arriva a Palermo per una sfida importante per la sua classifica. L’effetto derby ha portato tanti tifosi a Milanello agli allenamenti della squadra, che Mihajlovic ha svolto cercando di trasmettere tranquillità e di stemperare la troppa euforia che potrebbe colpire i suoi ragazzi. In settimana le parole di Barbara Berlusconi, che aveva definito il Milan impegnato nella corsa all’Europa League, e le successive di Galliani, che aveva ribadito invece la voglia rossonera di puntare ancora alla Champions, sembravano preludere ad una nuova diatriba tra le due 'anime' rossonere, ma il successo ha sicuramente contribuito a chiarire il tutto. Per quanto riguarda il mercato il Milan ha fatto soprattutto delle operazioni in uscita, vedi de Jong e Nocerino, che hanno seguito Suso e Cerci, sia nell’ottica di sfoltire la rosa, che in quella di costruire un tesoretto da sfruttare nelle prossime campagne acquisti. Movimenti anche in casa Palermo, che fatto tornare Bencivegna dal prestito al Como e mandato invece a Reims El Kaoutari.

Il Palermo disegnato dalla coppia Tedesco – Schelotto per affrontare i rossoneri, si schiera con il 4-3-3 che si era visto in partenza anche a Carpi. Indisponibili per infortunio Posavec e Brugman, il Palermo schiera davanti a Sorrentino una linea difensiva composta da Struna e Laazar sulle due fasce esterne, con Goldaniga e Gonzales a fare coppia al centro, ed il primo che è stato tenuto nonostante le molte offerte arrivate ai rosaneri. Cristante., ex Milan, dovrebbe essere uno dei tre a centrocampo, insieme a Jajalo ed Hiljemark, mentre Gilardino, grazie alla rete messa a segno in Emilia, dovrebbe respingere l’assalto al suo posto da titolare portato da Djurdievic. Ai suoi lati nel tridente offensivo, Quaison e Vasquez. Ballottaggio possibile tra Struna e Morganella.

Resettare tutto dopo il successo nel derby e testa solo all’impegno contro il Palermo; questo il diktat da parte di Sinisa Mihajlovic ai suoi giocatori. Il tecnico serbo si gode la vittoria ottenuta contro mancini, ma richiama la squadra al massimo impegno anche in terra siciliana, proprio per prolungare la striscia positiva. In difesa sembra essere confermata la coppia italo- brasiliana con Romagnoli ed Alex, ed anche Donnarumma, che è stato aiutato dal palo in occasione del rigore calciato da Icardi. Mihajlovic teme di perdere Antonelli, e verificherà la sua condizione solo nella mattinata di mercoledì. Nel centrocampo probabile inserimento di Kucka al posto di Bertolacci. Per la prima volta in stagione convocato anche Menez, che sembra sulla via della piena condizione ed andrà in panchina. Accanto a lui Mario Balotelli, con spazio in campo per Bacca e per Niang.

Palermo-Milan si potrà vedere in diretta live streaming gratis e in italiano.

Anche Tim permettono di vedere le partite in diretta della propria squadra sul cellulare e sul tablet.
a 9,90 Euro. Oltre alle possibilità indicate in precedenza, diverse emittenti straniere quali RTL, RSI, La2 e ORF hanno ottenuto i diritti per la Serie A e perciò permettono di vedere le partite anche sui loro siti online.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il