BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Calcio > Palermo > Palermo Milan streaming

Palermo Milan streaming gratis dopo streaming scorsa diretta

Il Milan va a Palermo a caccia dei tre punti per dare continuità al successo nel derby e inseguire la qualificazione europea. La vittoria sull'Inter ha ridato fiducia e ottimismo a tutto l'ambiente.




AGGIORNAMENTO: Palermo Milan, i tifosi sugli spalti attendono solo l'ingresso in campo delle squadre. Il tecnico Sinisa Mihajlovic conferma il centrocampo a quattro con Honda e Bonaventura sugli esterni e Kucka e Montolivo nel mezzo. Ci sono invece novità in difesa con la presenza di Zapata al posto di Alex accanto al confermato Romagnoli.

AGGIORNAMENTO: E' il tutto venduto per Palermo Milan, grande l'entusiasmo da parte dei tifosi .

Il Milan si è rilanciato nella corsa all'Europa e ha bisogno di punti per inseguire quello che è l'obiettivo minimo stagionale, ovvero l'accesso all'Europa League. La Champions rimane un sogno, seppur non molto distante: sono appena 6, infatti, i punti che separano i rossoneri dalla Fiorentina attualmente terza. Bacca e compagni faranno visita al Palermo, che sembra finalmente aver messo fine al caos in panchina affidandosi al duo Schelotto-Tedesco dopo le gestioni Iachini e Ballardini.

I rosanero hanno infilato due risultati positivi battendo l'Udinese e pareggiando a Carpi, punto che ha permesso ai siciliani di mantenere un margine di sicurezza dalla zona retrocessione ma che non li mette affatto al riparo. Ecco perché la sfida casalinga con il Milan è un'occasione preziosa per fare punti. Il Milan è invece chiamato a bissare il successo nel derby, perché troppo spesso quest'anno al "Diavolo" è mancata la continuità e dopo una vittoria c'è stato in diverse occasioni un rallentamento o una battuta d'arresto.

Per tale motivo in casa rossonera si spera che il derby sia stato il punto di svolta della stagione, per poter ambire a traguardi più alti. La formazione che scenderà in campo al "Barbera" sarà quella tipo delle ultime settimane, rigidamente impostata sul 4-4-2 con Honda e Bonaventura ai lati di Montolivo e Kucka a centrocampo e la coppia offensiva formata da Bacca e Niang. Il Palermo si schiererà invece con il 4-3-3 e proverà a far male ai rossoneri con Vazquez e Quaison in attacco a supporto di Gilardino, mentre le chiavi del centrocampo sono affidate a Jajalo coadiuvato da Chocev e Hiljemark. Milan sulla carta favorito, ma il Palermo in casa ha spesso una marcia in più.

I rossoneri potranno fare affidamento sul morale alto dopo il 3-0 rifilato all'Inter, che ha premiato la compattezza e la maggiore incisività sotto porta di Bacca e compagni. Certo, l'Inter delle ultime settimane non è più la squadra pragmatica e imperforabile che aveva conquistato la testa della classifica, ma il successo del Milan è stato netto. La graduatoria dice sempre Inter davanti, ma l'impressione è che le gerarchie si siano ribaltate fra le due milanesi, soprattutto alla luce di quanto visto sul campo. L'inseguimento ai "cugini" è stato lanciato, ma per effettuare il sorpasso serve la continuità che finora il Milan non ha avuto.

L' incontro sarà possibile seguirlo in diretta tv sulla tv satellitare Sky e sul digitale terrestre Mediaset Premium, che offrono gratis la visione delle partite in streaming tramite i servizi Sky Go e Premium Play, che permettono di vedere le partite in diretta live su cellulari e tablet Android o Apple come iPhone e iPad.
Anche l' operatore Tim danno la possibilità di vedere in diretta le partite della propria squadra del cuore su tablet e cellulare.
Degno di nota anche SkyGoOnline che offre la possibilità di acquistare le singole partite, inclusa Palermo-Milan anche a chi non è abbonato alla tv di Murdoch.
Da aggiungere ai metodi sopra elencati, alcune emittenti svizzere, tedesche e austriache trasmettono online lo streaming sui rispettivi siti internet. Diversi di questi canali, addirittura, è possibile vederli in molte zone e città del nord via satellite o antenna del digitale terrestre.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il