BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Verona Inter streaming live gratis è iniziata la sfida. Dove vedere live diretta

Pronte a scendere in campo Verona-Inter: situazione squadre e probabili formazioni




AGGIORNAMENTO: Inter Verona saranno ancora più motivate, se ce fosse bisogno, dai risultati di ieri dove la Fiorentina pareggiando permette ai neroazzurri di avvicinarsi al terzo posto, mentre il pareggio del Genoa può far ben sperare il Verona che vuole riniziare la sua grande rincorsa finale alla salvezza.

AGGIORNAMENTO: L'inter deve vincere e convincere per indicare che ha ripreso la sua corsa almeno veso l'europa che conta se non lo scudetto. Il Verona, però, sta meglio, sembra più organizzato e anche se mancano 10 punti almeno al treno salvezza dopo la prima vittoria del torneo agli scaligeri sembra tornato un grande entusiamo.

Dopo l’ennesima vittoria per 1-0 contro il Chievo del turno infrasettimanale, l’Inter di Mancini torna in campo per la 24esima giornata di Campionato di Serie A 2015-2016 domenica 7 febbraio alle 12:30 contro il Verona. Una trasferta che potrebbe essere ancora nuova occasione di riscatto dopo la lunga scia di risultati non proprio esaltanti per la squadra. E mentre i nerazzurri puntano a conquistare una nuova vittoria per recuperare punti importanti in classifica, il Verona, ultima, certamente farà di tutto per evitare una nuova sconfitta, vista la situazione decisamente nera, e forte del suo ultimo successo potrebbe approfittare dellla crisi di risultati dei ragazzi di Mancini.

Delneri potrebbe far partire dal minuto Gilberto e per il resto dovrebbe essere confermata in campo la stessa formazione che è riuscita a battere l'Atalanta nella scorsa giornata. Unica sostituzione quella di Siligardi: al suo posto potrebbe esserci Emanuelson. Pazzini e Toni in campo ancora per il tandem d’attacco. Lieve turn over per l’Inter: squalificato Miranda, insieme a Murillo dovrebbe essere in campo Juan Jesus. In mediana torna Melo, e riposo per Medel. Confermato il tridente di attacco Icardi, Eder e Ljajic.

Per l’Inter il must di domenica è non sprecare l’occasione, per il Verona, Pazzini ha parlato di un grande impegno per una partita bellissima. L’ex attaccante dell’Inter ha ammesso la brutta situazione in classifica ma continua ad essere fiducioso, pronto a giocare partita dopo partita, con la voglia di lottare fino all’ultima giornata. Ben consapevole del fatto che la sfida di domenica non sarà di certo facile, Pazzini dice di essere pronto a ‘lottare’ fino al 90’.
 
Per le probabili formazioni in campo: per il Verona Delneri potrebbe schierare in campo un 4-4-2 con Gollini tra i pali; Pisano, Moras, Helander, Albertazzi; Wszolek, Marrone, Ionita, Emanuelson; Pazzini, Toni; Mancini potrebbe invece optare per un 4-3-3 con il solito Handanovic tra i pali; D’Ambrosio, Juan Jesus, Murillo, Alex Telles; Brozovic, Medel, Kondogbia; Eder, Icardi, Perisic. Ancora in panchina Jovetic.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il