BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Primarie Pd Milano sindaco risultati ufficiali chi vince spoglio voto Balzani, Sala, Iannetta novità aggiornamento tempo reale

Candidati alle primarie del Pd a Milano, Roma, Napoli: chi sono, quando si vota e sondaggi aggiornati ad oggi. Chi vincerà?




AGGIORNAMENTO: Dovevano esserci tra i 60mila e i 66mila voti, sono circa 55mila una affluenza molto bassa più bassa dunque del previsto. Per quanto riguarda gli aggiornamenti in tempo reale, le novità e le ultime notizie i risultati ufficiali dello spoglio attualmente condotto vedono Sala al 42% vincitore seguito da Balzani al 32%

AGGIORNAMENTO: Non ci sono ancora i risultati ufficiali ma vi sono le previsioni e gli exit poll secondo i quali Sala è data tra il 39% e il 42%. L'unica a poterlo insidiare è Francesca Balzani tra il 32% e il 35% anche se è abbastaza lontana. Mojorino invece è in una forchetta tra il 23% e il 26$

AGGIORNAMENTO: Sta per iniziare lo spoglio ufficiale dei voti per le primarie di Milano per il sindaco Pd. Lo seguiremo con aggiornamento in tempo, exit poll, previsioni e soprattutto i risultati ufficiali.

AGGIORNAMENTO: Ancora poche ore e finirà il voto delle primarie Pd di milano 2016 per le elezioni del candidato sindaco 2016 che concorrerà per il Partito Democratico. La diretta, tutti i risultati e gli aggiornament in tempo reale con exit poll, previsioni su chi vince sia ufficiali che parziali tra Majorino, Francesca Balzani, Gisueppe Sala e Antonio Iannetta li vedremo in questo articolo.

Al via da oggi, sabato 6 febbraio, le votazioni per le primarie del Pd che si terranno anche domani, domenica 7. Oggi si vota dalle 8 alle 18 mentre domani si vota dalle 8 alle 22. Si attendono con grande curiosità i risultati delle primarie nel capoluogo meneghino dove la corsa a quattro verso la poltrona di primo cittadino sembra in realtà essersi ridotta a tre. I candidati sono, infatti, Pierfrancesco Majorino, Francesca Balzani, Gisueppe Sala e Antonio Iannetta ma alla luce degli ultimi sondaggi sembrerebbe fuori dai giochi Iannetta e in netto vantaggio Sala nelle preferenze di voto dei Milanesi.

Si è tuttavia registrata negli ultimi giorni una grande risalita della Balzani nelle percentuali dei sondaggi, dovuta soprattutto alla discesa in campo dell’attuale Pisapia nella promozione della sua candidatura. Consensi minori invece per Majorino. L’unica che potrebbe attestarsi come concreta rivale di Sala sembra essere dunque Francesca Balzani. Tutti i candidati puntano, comunque, a disegnare una Milano migliore tra politiche di innovazione e sostegno per le imprese, progetti di riqualificazione delle periferie e per le aree verdi e programmi di integrazione culturale.

Il prossimo mese di marzo, invece, le primarie del Pd si terranno a Roma e Napoli. A Roma, la corsa alla poltrona di primo cittadino della Capitale è tra il candidato Stefano Fassina, Roberto Giachetti, vicepresidente della Camera, Roberto Morassut, e Alfio Marchini. Secondo i recenti sondaggi, Giachetti sarebbe in testa nelle intenzioni di voto dei romani, seguito da Alfio Marchini e Stefano Fassina. Al momento il probabile vincitore sarebbe Giachetti.

A Napoli, invece, occhi puntati sull’esito di primarie che vedono tra i candidati, e tra l’altro il più sostenuto e in testa ai sondaggi, del’ex sindaco Antonio Bassolino, già primo cittadino dal 1993 al 2001. A sfidarlo nella corsa alla poltrona di primo cittadino partenopeo Marco Sarracino, Valeria Valente. Nessuna candidatura, invece, per Umberto Ranieri per cui, sembra, non sia stata presentata candidatura con tutti i requisiti richiesti. Saranno, dunque, quattro i candidati alle primarie del Pd a Napoli che si svolgeranno il 6 marzo: Antonio Bassolino, Marco Sarracino e Valeria Valente per il Pd e Antonio Marfella per il Psi.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il