BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Primarie Pd Milano elezioni sindaco risultati voto ufficiali diretta aggiornamento in tempo reale.Previsioni,exit poll,dove vedere

I candidati alle primarie Pd di Milano: come votare e come seguire aggiornamenti ed exit poll in tempo reale. Cosa sapere




Corrono verso la poltrona di sindaco di Milano i quattro candidati alle primarie del Pd Giuseppe Sala, Francesca Balzani, Pierfrancesco Majorino e Antonio Iannetta. Si vota fino alle 20 di domenica 7. L'obiettivo è dare a Milano un governo in continuità amministrativa con la giunta Pisapia, che sappia, dunque, mantenere quella dimensione internazionale della città conquistata con Expo 2015, proseguire sulle politiche antitraffico e di mobilità sostenibilità, di valorizzazione delle aree verdi, rivalutazione delle periferie, puntando, al tempo stesso su accoglienza e integrazione. Ma non solo: Milano deve continuare sulla strada in cui si è imposta negli ultimi anni come città dei saperi, delle università, della ricerca, della cultura e del turismo.

Secondo i sondaggi sarebbe ancora in testa nelle intenzioni di voto dei milanesi l’ex ad Expo Giuseppe Sala, seguito dalla Balzani, ma noi seguiremo aggiornamenti in tempo reale, previsioni di voto, exit poll e spoglio fino al risultato del vincitore di queste primarie. Prima di recarsi al voto, è consigliabile che ogni cittadino controlli il seggio dove votare: sono infatti differenti in base alla zona di residenza, inoltre saranno differenti tra sabato e domenica, quando ne saranno allestiti di più.

Per sapere qual è il seggio più vicino è possibile consultare il sito delle primarie di Milano, www.primariemilano.it dove è disponibile l'intero elenco dei seggi, o telefonare al numero fisso 0284232959 oppure mobile 3460715475 o recarsi in un circolo del Pd o di Sel. Possono votare tutti i residenti a Milano con diritto di voto, cittadini stranieri regolarmente residenti e in possesso di documenti validi, e coloro che hanno compiuto 16 anni e per esprimere il proprio voto gli elettori devono essere iscritti all’apposito Albo delle elettrici e degli elettori del centrosinistra milanese.

Bisogna presentarsi al seggio muniti di un documento di identità valido con fotografia, e su cui sia chiaramente riportato l’indirizzo di residenza e/o il certificato elettorale; e sottoscrivere le Linee guida del centrosinistra per Milano. Inoltre, bisogna versare un contributo di almeno 2 euro per partecipare alle spese organizzative delle Primarie 2016.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il