Nuova Fiat 500: marketing perfetto con un spettacolo per il lancio del prodotto di primo livello

Non possiamo non parlare dello speciale andato in onda su Canale 5 alle 22.30 di ieri



Non possiamo non parlare dello speciale andato in onda su Canale 5 alle 22.30 di ieri: Nonsolomoda Speciale – Welcome Bambina: il ritorno della Fiat 500.
La più amata dagli italiani nasceva infatti 50 anni fa, il 4 Luglio 1957 e Fiat decide che questa è una data da festeggiare. E lo fa davvero in grande stile.
Quattro maxischermi per oltre 13 mila persone presenti in riva al Po’ a Torino. Risultato: uno spettacolo totale, ideato da Marco Balich, coreografo che ha curato le Olimpiadi di Torino dello scorso anno.

Retorica a fiumi, ma l’evento è senza dubbio coinvolgente: sull’acqua illuminata del Po’ galleggiano figure da sogno, come un letto volante sul pelo dell’acqua; vigili urbani “alla Sordi” che dirigono un improbabile traffico fatto di ciclisti che ripercorrono un giro d’Italia degli anni 50 e da famiglie che per la prima volta vanno in vacanza. E poi banchetti di pranzi e cene, ma anche rievocazioni dell’italianità più romantica tratte dalla Dolcevita di Fellini, con una “rediviva” Anita Ekberg che chiama il suo Marcello Mastroianni, il quale, interpretato da un coraggioso attore, prende la rincorsa e si tuffa, ebbene si, nel Po’…! Un medley senza dubbio suggestivo, poetico e surreale dell’Italia che fu. Il tutto rappresentato da una nota compagnia francese di teatro di strada. Ma siamo solo all’inizio.

Le musiche sono il trait d’union di un lungo ed eclettico evento che vede quindi arrivare sulla scena dei Beatles, trascinati da una 500 d’epoca, seguiti dalle loro groupies scatenate e da pupazzoni giganti a forma di elefanti, che si infilano nella Fiat 500, rievocando la nota freddura (“Come fanno 4 elefanti ad entrare in una 500? Due davanti e due dietro”. E così fanno i 4 figuranti, anche se un po’ a stento, per la verità…).

Il ritmo è incalzante: fuochi d’artificio fantastici si riflettono sull’acqua: intanto la folla si scioglie sulle note di un “Happy Birthday” cantata da una bella Marylin Monroe impersonata da Claudia Gerini. A metà dello spettacolo il colpo di genio, creato dal coreografo Mazzoni: una struttura aerea sorretta dalla gru più alta d’Europa solleva una scheletro d’auto gigante, fatto di tubi…lo fa scendere sul palco: acrobati saltano e danzano a ritmo di musica, seguiti da altri figuranti che in livrea argentata vanno a ricreare con i loro corpi la forma della nuova 500. L’automobile creata dalle persone, come è avvenuto a tutti gli effetti nei mesi precedenti sul mini sito della nuova nata.

Il finale è un trionfo di musiche e coreografie, che anticipano l’arrivo tanto atteso della nuova Fiat 500: 4 auto grigio metallizzato approdano sul palco, seguita da una rappresentazione fedelissima in polistirolo…volteggiante nell’aria. Ciliegina: Raikkonen e Massa a presenziare assieme alle autorità e ai personaggi dello spettacolo invitati (su tutti un simpatico Chiambretti).
Suspence e attesa frenetica durate mesi, se non anni, culminate in uno spettacolo fastoso, anticipato da altri mini eventi e testimonial d’eccezione, come Valentino Rossi che ricolora per l’occasione la sua Yamaha o le Ferrari che decidono di realizzare una doppietta nell’ultimo Gp di Formula 1. Gli elementi per un lancio commerciale grandioso, che non verrà certamente dimenticato dal marketing ci sono tutti. Comunque vada, sarà un successo.

Luca Crivellaro

Video: la pubblicità della nuova Fiat 500

Video: presentazione della nuova Fiat 500

Ti è piaciuto questo articolo?





Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Marcello Tansini Fonte: pubblicato il