Unicredit si espande in Ucraina e acquista Ukrsotsbank una delle bance più importanti della nazione

Unicredit continua la sua politica di espansione verso l'Europa dell'Est e lo fa mettendo a segno un colpo importante



Unicredit continua la sua politica di espansione verso l'Europa dell'Est e lo fa mettendo a segno un colpo importante acquisendo il 95% del capitale Ukrsotsbank una elle banche più importanti della nazione, se non la più importante.
 
 E lo fa battendo la concorrenza di Intesa Sanpaolo che si erano detti interessati anch'essi all'acquisto.
 
 La banca Ucraina che sarà acquisita entro la fine dell'anno facendo ricorso a mezzi finanziari propri è stat fin d'ora protagonista di una crescita travolgente ad eccelenti ritmi con utili tra il 2005 e il 2006 saliti di quasi il 60%.
 
 Come gli utili, anche il margine di intermediazione e le attività del gruppo bancario sono crescite nello stesso periodo all'incirca delle stesse percentuali.
 
 L'obbiettivo di Unicredit è di aprire nell'est Europa circa 800 nuovi sportelli, ricordando che ben altre 300 agenzie sul territorio sono pronte ad essere inaugurate tra breve in Turchia.

Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Marcello Tansini Fonte: pubblicato il