BusinessOnline - Il portale per i decision maker








iPhone 7, iOS 10, iOS 9.3, iPhone 6S: tanti, numerosi e interessanti gli effetti sull'iPhone e OS degli Oculus Rift

Il lancio sul mercato degli occhiali per la realtÓ virtuale Ŕ destinato ad avere ripercussioni dirette sul mercato degli smartphone.




Il futuro appartiene ai visori per la realtà virtuale. Anzi, c'è chi, come gli Oculus Rift, è pronto a recitare una parte da protagonista sin da subito. A scommettere sulla loro diffusione è Mark Zuckerberg, numero uno di Facebook: "Crediamo che la realtà aumentata sia la prossima e principale piattaforma di computer, che cambierà il modo in cui ci connettiamo e comunichiamo". E ancora: "Oculus garantisce la migliore esperienza al mondo di realtà virtuale". I requisiti richiesti per il suo impiego sono scheda video: NVIDIA GTX 970, AMD R9 290 equivalente o superiore; processore Intel i5-4590 equivalente o superiore; 8 GB di RAM o superiore; porta HDMI 1.3; tre porte USB 3.0 più una porta USB 2.0; sistema operativo Windows 7 SP1 64 bit o più recente.

In realtà, il suo impiego si sta già allargano sui dispositivi mobile. Basti vedere come Samsung stiamo propendo il Galaxy S6 con gli occhiali per la realtà virtuale e una medesima politica promozionale potrebbe essere adottata anche per il prossimo top di gamma Galaxy S7. E che dire con HTC e i suoi RE Vive sviluppati in collaborazione con Valve e i partner della piattaforma Steam? E Microsoft con gli HoloLens? Insomma, la rotta è stata già tracciata ed è verosimile che anche Apple, alla luce dei non entusiasmanti dati di vendita relativi all'iPhone 6S, possa estrarre dal cilindro una soluzione a sorpresa in vista del lancio sul mercato dell'iPhone 7.

Qualcosa di più si potrà sapere in occasione della prima presentazione dell'iOS 10. La prossima major release vedrà la luce in occasione della WorldWide Developers Conference, la consueta conferenza organizzata dalla multinazionale di Cupertino con i suoi sviluppatori, quest'anno in programma dal 13 al 17 giugno al Moscone West Center di San Francisco. Oltre che sul futuro iPhone 7 (e forse iPhone 7 Plus), il nuovo sistema operativo potrebbe essere compatibile iPhone 6S e iPhone 6S Plus, iPhone 6, iPhone 6 Plus, iPhone 5S, iPhone 5C, iPhone 5, iPhone 4S, iPad Air 2, iPad Air, iPad 4, iPad 3, iPad 2, iPad mini 3, iPad mini 2, iPad mini e iPod touch di quinta generazione.

Il tutto mentre si attende l'iOS 9.3, tra le cui novità ci sono la funzionalità Night Shift per cambiare in automatico la tonalità del display sulla base all'orario di utilizzo, la possibilità di protezione dei propri appunti Note con una password o con la propria impronta digitale, la nuova interfaccia di Salute, il miglioramento dell'integrazione tra Apple Music e CarPlay, la multiutenza per iPad. Per eseguire l'upgrade occorre equipaggiarsi con la versione più recente di iTunes, collegare il proprio iPhone o iPad al Mac o al PC o, più rapidamente, seguire il percorso Impostazioni > Generali > Aggiornamento Software dal proprio dispositivo.

iPhone 7 caratteristiche, prezzi, disponibilitÓ, preordini. E' ufficiale, dal 16 Settembre l'iPhone 7 e l'iPhone 7 Plus saranno in vendita anche in Italia, insieme agli altri Paesi di lancio come gli USA. Scopriamo le nuove caratteristiche, i prezzi ufficiali e gli abbonamenti degli operatori italiani. Ma anche i problemi e soluzioni con iOS 10 del nuovo smartphone di Apple.

Ti Ŕ piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il