BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Calcio > Carpi > Carpi Roma streaming

Carpi Roma streaming gratis live diretta link, siti web. Dove vedere

Per la Roma questo turno di campionato segna anche la vigilia al ritorno della Champions, dove il prossimo martedì ci sarà da affrontare il real Madrid, però prima bisogna pensare al Carpi.




AGGIORNAMENTO: Carpi Roma, è iniziata l'attesa che porterà alla sfida del Braglia delle 20.45. Spalletti non potrà contare sull'esperienza di De Rossi e Totti, ma è contento perché Rudiger è nella lista dei convocati. Dall'altra parte, gli emiliani di Castori sono carichi e convinti di avere le armi tattiche giuste per mettere in difficoltà i giallorossi.

AGGIORNAMENTO: Carpi Roma, c'è sempre una lunga lista di infortunati e acciaccati per i giallorossi. Le novità sono Rudiger, alle prese con una botta alla caviglia destra, e De Rossi, ancora alle prese con il problema muscolare al polpaccio sinistro rimediato nella trasferta di Reggio Emilia contro il Sassuolo e che gli ha fatto anche saltare la sfida con la Sampdoria.

Infatti la Roma non può permettersi distrazioni e contro il carpi deve provare a cogliere la quarta vittoria consecutiva se vuole davvero mettersi in corsa in modo forte per il terzo posto, attualmente lontano solo tre punti. Per questo contro il Carpi si dovrebbe vedere la Roma miglior,e tuttavia Spalletti sta pensando ad un cambio tattico, ossia di passare dal 4-2-3-1 al 4-3-3, un modulo che forse esalta meglio le doti dei giocatori che il tecnico ex udinese ha a disposizione. In particolare nel tridente offensivo ci saranno Perotti, El Shaarawy e Salah, tre giocatori che hanno dimostrato di essere molto temibili, soprattutto quando si ritrovano negli spazi aperti. Una Roma che invece sembra essere disposta ancora a rinunciare al centravanti di ruolo, infatti non ci saranno sia Dzeko che Totti, entrambi in panchina. Il capitano ormai sembra essere sempre più fuori dai progetti giallorossi, anche perché il suo stato di forma ormai non è più quello di un tempo, mentre per quando riguarda Dzeko il discorso è mentale, sembra tremare quando entra in campo e non riesce a scrollarsi da dosso questo stato in insicurezza.

Il Carpi, dopo le belle prestazioni svolte contro Fiorentina e Napoli ma dopo zero punti rimediati ha sulla carta un altro match difficile, tuttavia se la squadra di Castori continua a giocare in questo modo può davvero fare punti, anche con la Roma. Il Carpi dovrebbe mandare in campo qualche novità, soprattutto in difesa, dove ci sarà Gagliolo al posto dello squalificato Bianco, espulso ingiustamente nella gara di Napoli. Sulla mediana invece spazio per il nuovo arrivato Sabelli sulla corsia destra, mentre sulla fascia opposta ci sarà spazio per Letizia. Infine in avanti spazio per Mancosu e Lasagna: quest'ultimo è reduce da due reti segnate contro Inter e Fiorentina e contro il Napoli ha sfiorato di pochi centimetri la rete, quindi contro le grandi ha dimostrato di saperci fare e anche contro la Roma il giovane attaccante sogna una rete, una gara da protagonista per portare alla sua squadra i punti salvezza.

Il match Carpi-Roma si potrà vedere in diretta gratis streaming live con il commento in italiano sui canali calcio di Sky Sport e Mediaset Premium, che rendono disponibili dei servizi per lo streaming con Sky Go e Premium Play, con cui vedere le partite in diretta live su iPad, iPhone e cellulari e tablet Android
Anche la compagnia telefoniche Tim permettoe di vedere le partite in diretta della squadra del cuore su cellulare e su tablet, a 29 Euro all'anno per gli abbonati.
Da non dimenticare anche SkyGo Online che permette ai non abbonati Sky, di acquistare sia la singola partita Carpi-Roma, sia tutti gli altri incontri.
In aggiunta alle possibilità sopra indicate, svariati canali stranieri trasmettono online lo streaming sui rispettivi siti internet. Alcuni di questi canali, essendo vicini al confine italiano, si possono visionare anche in molte zone e città soprattutto del Nord dello stivale via antenna o satellite.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il