La banda larga in Italia è la più costosa in Europa

In Italia internet ad alta velocità ha un costo elevato, maggiore delle altre nazioni europee



In Italia internet ad alta velocità ha un costo elevato, maggiore delle altre nazioni europee, anche se siamo tra i paesi più all'avanguardia nel cablare città.

In una ricerca riguardante otto nazioni europee (Italia, Belgio, Francia, Germania, Olanda, Portogallo, Regno Unito e Spagna), Altroconsumo ha scoperto che su 30 ore di collegamento medio i provider italiani sono i più cari.

Per Altroconsumo la Telecom (ex-monopolista) è fino al 20% più cara rispetto ad un'altra ex-monopolista europea. Anche le altre aziende però non sono da meno: Tele2 e Tiscali,per esempio, in Italia offrono servizi doppiamente più cari rispetto a quelli che offrono in Francia.

Per ovviare a questi prezzi molto alti sempre Altroconsumo scrive che bisognerebbe attuare anche qui in Italia cio' che fanno in Francia:'grazie a una reale concorrenza sulla fornitura di banda larga all'ingrosso offrono servizi con una tecnologia superiore a quella disponibile in Italia e a costi più bassi'.

Ti è piaciuto questo articolo?






Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Marcello Tansini Fonte: pubblicato il