BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Calcio > Udinese > Udinese Bologna streaming

Udinese Bologna streaming live gratis diretta. Link, siti web migliori. Dove vedere e come (AGGIORNAMENTO)

Allo stadio Friuli arriva il Bologna di Donadoni, per un match tra squadre divise da tre soli punti ed in una posizione tranquilla di classifica. Per entrambe c’è la voglia di conquistare i tre punti in palio.




AGGIORNAMENTO: Udinese Bologna, anche Donadoni ha le sue incertezze sulla formazione da mandare in campo che, però, non riguardano Mattia Destro, regolarmente in campo sin dal fischio d'inizio. Da Costa è comunque favorito su Mirante per difendere la porta mentre Oikonomou dovrebbe spuntarla su Maietta come centrali di difesa con Gastaldello. Per vedere la partita in streaming live gratis in italiano e la diretta abbiamo indicato in questo articolo vari metodi tramite app, siti web e link, oltre che emittenti straniere che trasmettono in chiaro.

Udinese e Bologna si affrontano nel pomeriggio di domenica al Friuli dopo aver pareggiato con lo stesso punteggio nel turno precedente. Il Bologna ha recuperato il pareggio con Giaccherini, dopo essere andato sotto in casa contro la Fiorentina, mentre i friulani, in vantaggio con Armero a San Siro contro il Milan, sono stati poi raggiunti dalla rete di Niang. Negli ultimi 5 turni i felsinei vantano due vittorie, altrettanti pareggi ed una sconfitta, per un totale di 8 punti conquistati, un ruolino da formazione di metà classifica; l’Udinese, dal canto suo ha ottenuto solo 3 punti grazie agli ultimi tre pareggi, dopo le sconfitte con Juventus e Palermo, ed ha quindi maggiore 'fame' agonistica rispetto agli avversari. Entrambe le formazioni si sono allenate nei rispettivi centri ed in settimana non sono intervenuti problemi di nuovi infortuni rispetto alla situazione precedente.

Nell’Udinese per Colantuono ci sarà da porre rimedio all’assenza di Badu per squalifica, e quindi c’è una ghiotta occasione per il nuovo arrivato Halfredsson sulla linea mediana, nella quale dovrebbe essere confermato anche Kuzmanovic, che si è ben comportato a San Siro, meritandosi quindi la riconferma, con Fernandes in avvio in panchina. Sempre per la linea di centrocampo c’è maggiore bagarre per quanto riguarda i due posti di laterale, con quattro giocatori e due sole maglie a disposizione. La scelta di mister Colantuono avverrà tra Edenilson ed Armero a destra, con il secondo in vantaggio dopo la rete segnata al Milan al rientro, e Adnan e Widmer sulla sinistra. Per quanto riguarda l’attacco, in allenamento Colantuono ha provato ad affiancare l’ex viola e Carpi, Matos, a Thereau, e probabilmente questa sarà la coppia titolare domenica, con Zapata in panchina.

Al 3-5-2 di Colantuono, Roberto Donadoni risponde schierando il suo 4-3-3. Per il mister rossoblù tornano a disposizione sia Oikonomou che Ferrari, mentre invece per Rossettini non ci sono possibilità di scendere in campo a causa dei guai muscolari. Per il difensore greco c’è il posto accanto al confermato Gastaldello. Sempre per la difesa, ballottaggio per una maglia sulla corsia di destra tra Zuniga e Mbaye. Probabile anche il ritorno tra i pali di Mirante. In attacco c’erano delle perplessità sull’utilizzo di Destro, che per due sessioni si è allenato a parte, ma l’ex romanista sarà regolarmente della partita.

La partita tra Udinese-Bologna si potrà vedere in diretta streaming gratis, in italiano e live.
Il match Udinese-Bologna sarà possibile seguirlo in diretta tv sulla tv satellitare Sky e sul digitale terrestre Mediaset Premium, che per i loro clienti rendono disponibile lo streaming delle partite tramite le app Sky Go e Premium Play, che permettono di visionare le partite in diretta live su iPhone, iPad e su cellulari e tablet Android.
Anche l' operatore Tim offre la possibilità di vedere le partite in diretta della propria squadra su tablet e cellulare, a 29 Euro per tutta la stagione.
a 9,90 Euro. In più, oltre ai sistemi appena proposti, svariate tv straniere come trasmettono online lo streaming sui rispettivi siti internet.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il