BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Conti deposito migliori Febbraio 2016: IMediolanum, Ing Direct, BancaDinamica, Unicredit

Come funzionano i conti deposito, come aprirli e le migliori proposte di questo mese di febbraio 2016: quale scegliere e tassi




I conti deposito continuano ad essere gli strumenti di investimento preferiti dagli italiani, soprattutto perché, in un momento di crisi bancaria ed economica come quello che si sta vivendo, offrono la sicurezza di protezione fino a 100 euro dal Fondo Interbancario dei Depositi. I conti deposito si possono aprire direttamente presso la propria banca, o finanziaria, o anche online, semplicemente compilando il modulo di apertura, stamparlo, firmarlo e spedirlo alla banca insieme a una copia del documento di identità e del codice fiscale.

Esistono due tipologie di conti deposito tra cui scegliere: vincolati o senza vincoli. I conti deposito senza vincolo permettono, una volta investito il denaro, di poterlo riprendere in qualsiasi momento senza pagare alcuna penale, mentre i conti deposito vincolati, che possono essere a 3, 6, 12, 18, 24 mesi, non permettono al cliente di poter prelevare prima della scadenza concordata il denaro vincolato.

Per scegliere al meglio un conto deposito bisogna innanzitutto considerare le proprie esigenze, gli elementi che caratterizzano il conto, dagli interessi che rende, alle spese per il mantenimento del conto, e quindi procedere alla scelta migliore. Tra le offerte più convenienti di questo mese di febbraio 2016, le offerte di Conto Deposito Arancio ING Direct che, in promozione per i nuovi clienti, interessi all'1,20% per vincoli a un anno; seguita da quella di Contoforte.it di Banca Mediocredito FVG he propone un tasso annuo lordo dell'1,50%; e di Banca Dinamica, che assicura  interessi fino all'1,70% annuo lordo con vincoli a 12 mesi, e sui vincoli a sei mesi si propone l’1,60% lordo, le somme sono svincolabili senza penali e garantite fino a 100.000 euro dal Fondo Interbancario dei Depositi e apertura e gestione del conto non prevedono alcuna spesa.
 
Interessante anche la proposta di di InMediolanum Conto Deposito, prodotto a zero spese proposto da Banca Mediolanum, che prevede un tasso creditore annuo lordo dell’1,25% per i nuovi vincoli di 12 mesi. Il deposito è svincolabile senza penali e riconosce anticipi sugli interessi netti ogni tre mesi, e apertura del conto, gestione e operatività non prevedono alcuna spesa. Ma anche del Conto Deposito Unicredit, che invece offre interessi allo 0,30% annuo; del Conto deposito Privatbank, che garantisce interessi annui al 2,20% lordo; e del Conto deposito Santander, conto online che assicura l‘1,50% lordo annuo per 365 giorni di deposito libero e che prevede la liquidazione degli interessi trimestrale e il pagamento dell’imposta di bollo pari a 19,95 euro.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il