BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Microsoft prepara un abbonamento per la musica online

Microsoft, il più grande produttore al mondo di software, ha annunciato ieri sera di essere interessato ad offrire un servizio di abbonamento per la musica online, facendo scendere le azioni dei rivali



Microsoft, il più grande produttore al mondo di software, ha annunciato ieri sera di essere interessato ad offrire un servizio di abbonamento per la musica online, facendo scendere le azioni dei rivali.

Microsoft, che ha lanciato il suo servizio di download di musica MSN Music lo scorso anno per fare concorrenza a iTunes di Apple Computer , ha detto ieri che "offrire un servizio di abbonamento è un importante passo per aiutare le persone a trovare e scoprire la grande musica online".

"Stiamo indagando attivamente il modello di sottoscrizione", ha detto Christine Andrews, manager della divisione internet Msn di Microsoft. "Una volta che saremo pronti a dire di più, ve lo faremo sapere".

La notizia che Microsoft è vicina a lanciare il servizio ha colpito le azioni di Apple, scese ieri di quasi il 5% a 35,81 dollari.

Anche le azioni di RealNetworks, il più grande fornitore di servizi di abbonamento musicale, hanno perso il 3% a 5,01 dollari.

I servizi di abbonamento musicale, come il servizio Rhapsody di RealNetworks, permettono agli utenti di scaricare un numero illimitato di canzoni per 10 dollari al mese, invece di chiedere il pagamento per ogni canzone scaricata.

Anche Napster e Yahoo offrono abbonamenti. Napster ieri ha perso il 4% e Yahoo l'1,7%.

Microsoft scommette che gli utenti vorranno usare l'abbonamento per trasferire le canzoni sui loro lettori di musica digitali.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



pubblicato il