BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Streaming Roma Real Madrid live gratis. Dove e come vedere diretta

La Roma di Spalletti affronta all’Olimpico il Real Madrid di Zinedine Zidane per l’andata degli ottavi di Champions League. Le previsioni e le probabili formazioni.




AGGIORNAMENTO: Roma Real Madrid, solo con l'avvio del riscaldamento alcuni dubbi di formazione tra i giallorossi potranno essere finalmente sciolti. Il tecnico Luciano Spalletti avrebbe scelto lo schieramento del 4-1-4-1 per imbrigliare la manovra della Real Madrid. Nonostante le incertezze, Manolas e Rudiger dovrebbero essere presenti sin dal primo minuto di gioco.

AGGIORNAMENTO: Roma Real Madrid, il tecnico giallorosso Luciano Spalletti dovr fare a meno di alcuni uomini chiave o, quantomeno, non li avrà in buone condizioni per un match di questo livello. Si va da Daniele De Rossi alle prese con problemi al polpaccio a Torosidis che soffr di fastidi alla coscia fino ad arrivare a capitan Totti (polpaccio).

Mercoledì 17 febbraio alle ore 20,45 si gioca allo stadio Olimpico di Roma il match tra i padroni di casa della Roma allenata da Luciano Spalletti ed il temibile Real Madrid di Zinedine Zidane, nell’andata degli Ottavi di finale di Champions League 2015/16. Un incontro di grande fascino tra due formazioni che possono vantare nel proprio organico giocatori di eccezionali qualità tecniche e fisiche e che ovviamente verrà affrontato nell’ottica dei 180 minuti per raggiungere l’importante obiettivo dei Quarti di Finale. La Roma si gioca gran parte delle proprie chance di passaggio del turno tenendo presente quanto sia difficile fare risultato nel mitico Santiago Bernabeu per cui dovrà cercare di fare propria la gara possibilmente evitando di incassare gol. Dall’altra parte c’è un Real Madrid che potrebbe anche affrontare l’impegno con maggiore attenzione, facendo leva sulla facilità di vincere davanti ai propri tifosi.

L’ultimo precedente ufficiale tra i due club è piuttosto beneaugurante per i colori giallorossi e risale al 19 febbraio 2008 quando la Roma si impose all’Olimpico per 2-1 con reti di Pizarro e Mancini. Si trattava di un match valido per gli Ottavi di Finale di Champions. Per la cronaca la Roma riuscì nell’impresa di imporsi anche al Bernabeu ottenendo il passaggio del turno. Focalizzando l’attenzione su questa edizione di Champions League, la Roma si presenta a questo appuntamento avendo ottenuto con tanta fatica il secondo posto nel Gruppo E con soli 6 punti frutto di una vittoria, tre pareggi e due sconfitte. Decisamente trionfale è stato invece il cammino del Real Madrid che ha chiuso al primo posto il Gruppo A con 16 punti per effetto di 5 vittorie ed un solo pareggio colto sul campo del PSG.

Per quanto concerne quelle che potrebbero essere le probabili formazioni, Spalletti dovrebbe affidarsi al 4-2-3-1 con Sczesny tra i pali, in difesa Manolas e Rudiger nel mezzo con Florenzi sacrificato nel ruolo di terzino destro e Digne sulla sinistra. Davanti alla difesa Nainggolan in coppia con Pjanic mentre alle spalle di Dzeko dovrebbero agire l’argentino Perotti nel mezzo e sulle corsie Salah e l’ex Milan El Shaarawy. Il Real Madrid dovrebbe rispondere con un 4-3-3 con l’utilizzo di Navas in porta mentre in difesa Ramos ancora spostato al centro al fianco di Varane per via dell’assenza di Pepe e sulle fasce Carvajal e Danilo al posto di un acciaccato Marcelo. In mediana a dettare i tempi delle giocate il croato Modric con ai lati Kroos e Kovacic. In avanti il posto dell’indisponibile Gareth Bale dovrebbe essere preso da Jaime Rodriguez. Completano il reparto Cristiano Ronaldo e Karim Benzema.

La partita RomaReal Madrid verrà trasmessa in diretta live streaming con diverse soluzioni anche gratis in italiano.
Il match sarà trasmesso in diretta sul digitale terrestre di Mediaset Premium che anche quest'anno rende disponibile gratis per gli abbonati i servizi di streaming Premium Play, con cui vedere le partite in diretta live su iPad, iPhone e cellulari e tablet Android. Impossibile invece la visione per i clienti Sky, infatti per la stagione 20142015 la tv satellitare non è riuscita ad ottenere i diritti.
In aggiunta alle possibilità sopra indicate, svariate tv straniere come La2, ORF, RSI e RTL hanno acquistato i diritti tv della Champions League e quindi permettono di vedere le partite anche sui loro siti online. Diversi di questi canali, addirittura, si possono vedere anche in numerose città e zone del Nord via antenna o satellite.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il