BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Roma Real Madrid streaming live gratis. Dove vedere, come fare su siti web, link, televisioni satellitari senza blocchi in chiaro

All’Olimpico di Roma torna il grande calcio della Champions League con una gara di altissimo livello per la Roma, contro il Real Madrid. La formazione di Spalletti deve fare di tutto per ottenere un risultato utile in vista del ritorno al Santiago Bernabeu.




AGGIORNAMENTO: Roma Real Madrid, in attesa della comunicazione delle formazioni ufficiali, si prospettano pochi cambi tra i giallorossi, ma diverse modifiche nell'assetto tattico. Scontato il ritorno Pjanic e Nainggolan a centrocampo. Tra i blancos ci saranno Benzema, James Rodriguez e Cristiano Ronaldo come punti di riferimento in attacco.

AGGIORNAMENTO: Roma Real Madrid, sarà una battaglia senza esclusione di colpi tra Edin Dzeko, schierato al centro dell'attacco giallorosso e Sergio Ramos, leader della retroguardia del Real Madrid, pronto a fare valere le sue doti di atleticità. Gli scommettitori credono in qualunque risultato, tranne nel pareggio a reti bianche. Lo streaming in diretta live, dove e come vedere, su quali siti web e link migliori anche gratis in italiano lo abbiamo visto nell'articolo.

Una partita aperta a tutti risultati quella dell’Olimpico con la Roma che si presenta senza timori di fronte alla formazione spagnola. Il Real Madrid vuole continuare il suo cammino in Champions League dopo un girone di qualificazione vinto facilmente, ma altrettanto vuole fare la Roma di Spalletti. Entrambe le squadre hanno cambiato guida tecnica nel corso della stagione, e per il francese Zidane c’è l’esordio su una panchina in quella Champions League che ha conquistato sul campo da giocatore con lo stesso Real Madrid. La suq squadra non ha però dei bei ricordi negli scontri con le formazioni italiane, in quanto dal 1989 gli spagnoli sono sempre stati eliminati dalle nostre squadre negli scontri diretti. I blancos hanno perso con Milan, Juventus, Torino, ed in una occasione, era il 2008 ed anche in quella occasione si trattava degli ottavi, con la Roma, che era guidata dalla panchina da Spalletti e seppe sbancare il Santiago Bernabeu. Entrambe le formazioni sono in un buon momento in campionato ed hanno vinto l’ultima gara disputata. Per il Real Madrid c’è la terza posizione alle spalle della capolista Barcellona e dell’Atletico Madrid, mentre per i giallorossi, in grande rimonta, c’è attualmente la quarta posizione, a soli due punti di distacco dalla Fiorentina.

La Roma approccia questa sfida sulle ali del grande entusiasmo dovuto alle 4 vittorie arrivate consecutivamente in campionato ed anche la tifoseria è tornata a stringersi intorno alla squadra dopo le discussioni dell’era Garcia. Spalletti ha plasmato la formazione a sua immagine e somiglianza, e dopo un avvio incerto, con un pareggio ed una sconfitta immeritata a Torino contro la Juventus, c’è stata la svolta, dovuta anche ai nuovi innesti ed all’aver ritrovato a disposizione diversi giocatori che erano infortunati. Attualmente Spalletti può permettersi di scegliere gli undici titolari tra tutta la sua rosa, con la sola esclusione dell’olandese Strootman, che verrà utile nello sprint di fine stagione. Per la gara di Champions l’allenatore di Certaldo pensa ad una quasi totale riconferma dell’undici visto al Braglia, con i rientri di Manolas e De Rossi, mentre Totti sarà pronto a dare il suo contributo entrando dalla panchina.

Zidane da parte sua convive con un dubbio per la difesa. Il Real Madrid non ha a disposizione pepe e Marcelo, perdendo così in spinta, tenuta difensiva ed esperienza. Le opzioni per il tecnico francese sono due, una prevede l’impiego di Danilo sul lato destro della difesa, con Carvajal spostato a sinistr, l’altra il mantenimento di Carvajal nel suo ruolo naturale, a destra, e sulla sinistra l’inserimento di Nacho. Nessun cambio nel centrocampo e nell’attacco dove Rodriguez sostituisce anche in questa occasione Bale.

La partita RomaReal Madrid si potrà vedere in diretta streaming gratis, in italiano e live.
L'incontro sarà possibile vederlo in diretta tv sul digitale terrestre di Mediaset Premium che ha reso disponibile Premium Play per lo streaming con un'app, che permette di vedere le partite in diretta live su cellulari e tablet Android o Apple come iPhone e iPad. Niente da fare invece per gli abbonati Sky, a causa delle licenze che non è riuscita ad ottenere.
Oltre a queste opzioni, diversi canali stranieri quali RSI, Rtl, La2 e Orf hanno ottenuto i diritti per la Champions League e perciò rendono disponibile le trasmissioni anche sui loro siti internet. Alcuni di questi canali, essendo vicini al confine italiano, si possono visionare anche in molte zone e città soprattutto del Nord dello stivale via antenna o satellite.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il