BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Galatasaray Lazio streaming gratis aspettando streaming prossima diretta

Giovedì 18 Febbraio 2016, alle 21:05, andrà in scena la sfida Galatasaray-Lazio, gara dei sedicesimi di Europa League. Si gioca il turno di andata, a Istanbul, nel temutissimo Turk Telekom Arena.




AGGIORNAMENTO: Galatasaray Lazio, pochissimi attimi prima dell'ingresso delle due formazioni in campo e del fischio di inizio della gara. Una sfida che si preannuncia spettacolare perché entrambe le squadre vogliono vincere per ipotecare la qualificazione agli ottavi di finale di Europa League. In campo anche Wesley Sneijder, 31 anni, al Galatasaray dal gennaio 2013.

AGGIORNAMENTO: Galatasaray Lazio, se c'è un motivo per seguire questa sfida, per la quale il tecnico Stefano Pioli chiede attenzione e concentrazione, è la possibilità per i biancocelesti di allungare la striscia positiva di questa stagione europea. La Lazio ha superato la fase a gironi senza perdere una sola gara con quattro vittorie e due pareggi.

Due squadre importanti, ricche di storia calcistica, ma che da tempo non riescono a primeggiare in Europa.
Il Galatasaray è ''retrocesso'' dalla Champions League, dove ha conquistato solo 4 punti nelle sei gare disputate (1 vittoria, 2 pareggi e 3 sconfitte), in un girone (Gruppo C) non proprio difficile.
La Lazio si è qualificata alla fase a gironi di Europa League poiché non ha superato le gare di preliminari di Champions. Nella fase a gironi, nel gruppo G, è riuscita a portare a casa ben 14 punti, vincendo 4 gare e pareggiandone 2. Ha fin qui mostrato un gioco veloce e abbastanza offensivo.

La situazione di classifica delle due squadre nei rispettivi campionati è la seguente: la Lazio è attualmente al settimo posto; sembra essere in difficoltà per l'accesso alle posizioni che contano, essendo già molto staccata dalle prime quattro squadre in testa; il Galatasaray è messo ancora peggio, considerando anche il fatto che è il club più prestigioso in SuperLig. Infatti, è attualmente quinto in classifica ed ha ben 15 punti di distacco dalla prima in classifica. Una situazione onestamente imprevedibile, perché sono da sempre i favoriti in Turchia.

La Lazio tornerà in campo nel prossimo turno di campionato di Seria A, dove affronterà il Frosinone in trasferta (Domenica 21/02/2016, ore 18).
Per la ventiseiesima giornata mister Pioli non dovrebbe apportare grosse modifiche alla formazione titolare e al modulo, dal momento che la squadra, al netto di infortuni dell'ultim'ora, sta avendo prestazioni sempre migliori rispetto ad un inizio campionato zoppicante.
I laziali incontreranno un Frosinone reduce da una importante vittoria in trasferta, che in casa non concede molto agli avversari.

Per quanto concerne le formazioni la Lazio dovrebbe proporre il classico 4-3-3, tanto caro a Pioli, con Mauri, Anderson e uno tra Matri e Klose in attacco. Da valutare la situazione di Candreva, che è andato a segno domenica ma è partito dalla panchina.
Anche il Frosinone proporrà un 4-3-3, che potrebbe essere stravolto per via dei molti squalificati. Certa la presenza in attacco di Dionisi e Ciofani. Quest'ultimo ha realizzato l'importante doppietta che ha consentito al Frosinone di vincere sul campo dell'Empoli domenica scorsa.

L'incontro GalatasarayLazio si potrà vedere in diretta streaming gratis, in italiano e live.
L'incontro sarà trasmesso in diretta sulla tv satellitare Sky che anche quest'anno rende disponibile gratis per gli abbonati i servizi di streaming Sky Go, con cui vedere le partite in diretta live su iPad, iPhone e cellulari e tablet Android.
Dal 2014 è disponibile anche SkyGoOnline che permette ai non abbonati Sky, di acquistare sia la singola partita GalatasarayLazio, sia tutti gli altri incontri. Il tutto al prezzo, per partita, di 9.90 Euro, escluse le promozioni che vengono rinnovate continuamente.
Accanto a queste opzioni, svariati canali stranieri come RSI, Orf, La2 e RTL hanno acquistato i diritti tv dell'Europa League e quindi permettono di vedere le partite anche sui loro siti online. Diversi di questi canali, addirittura, è possibile vederli in molte zone e città del nord via satellite o antenna del digitale terrestre.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il