BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Calcio > Inter > Inter Sampdoria streaming

Inter Sampdoria streaming live gratis diretta in attesa streaming Coppa Italia semifinali diretta

L'Inter dovrà affrontare nella ventiseiesima giornata un avversario che sarà certamente scatenato per fare i punti salvezza, la Sampdoria di Montella.




AGGIORNAMENTO: Inter Sampdoria, solo con l'avvio del riscaldamento alcuni dubbi di formazione tra i nerazzurri potranno essere finalmente sciolti. Il tecnico Roberto Mancini avrebbe scelto Nagatomo a sinistra mentre a centrocampo Felipe Melo e Gnoukouri sono pronti ad aumentare il tasso di muscolosità. Icardi al primo minuto di gioco con l'obiettivo di andare a segno.

AGGIORNAMENTO: Inter Sampdoria, potrebbe essere proposto sin dal fischio d'inizio anche il croato Brozovic. Nelle ultime uscite non è stato tra i più propositivi a centrocampo, ma è sempre in grado di fare la differenza da un momento all'altro. Da mezzala o centrocampista centrale, Roberto Mancini ne apprezza la duttilità tattica.

La squadra ligure infatti, dopo una serie di deludenti risultati, è crollata al quartultimo posto, a sole tre lunghezze dal Frosinone, parsa ben più in palla dei blucerchiati che non vincono da 7 giornate.
Il rischio retrocessione è serio, Ferreo è su tutte le furie, i tifosi contestano, e la squadra è obbligata a vincere, ma soprattutto è obbligato a farlo Montella, che rischia l'esonero.

L'Inter, dal canto suo, si trova al quinto posto, ma sta attraversando anch'esso un periodo di crisi. Infatti da quando è iniziato il 2016 sono iniziati risultati davvero negativi, che hanno fatto crollare la squadra dal primo posto in classifica al rischio di non qualificarsi nemmeno alla prossima Europa League.
Le ultime due partite sono state un pareggio di 3-3 contro l'ultima in classifica del Verona e una sconfitta contro una diretta concorrente come la Fiorentina per 2-1, a dimostrazione del periodo davvero nero.
Anche Mancini rischia, e la vittoria deve arrivare a tutti i costi, con il Milan dietro che dista soltanto due punti e sta avendo una striscia di risultati utili consecutivi non indifferente.

Per la partita l'Inter avrà squalificati Kondogbia, Telles e Medel. Al loro posto Felipe Melo, Gnoukouri e D'Ambrosio. Giocherà anche Biabiany, in una formazione quindi molto rimaneggiata.
Il modulo sarà un 4-4-2 con Eder-Icardi in attacco. Eder da quando è andato via dalla Sampdoria ha smesso di segnare e all'Inter è ancora a secco, oltre che ad aver fatto prestazioni indecorose. Il riscatto è d'obbligo soprattutto per lui, soprattutto con la ex squadra.

La Sampdoria schiererà un 4-3-1-2 con Correa dietro Muriel e Quagliarella, con Cassano decisamente bocciato. In difesa potrebbe tornare dal primo minuto De Silvestri, ripresosi dal suo infortunio, anche se è difficile che sia schierato titolare e subentrerà probabilmente a gara in corso.

L'Inter avrà la testa anche alla Coppa Italia. Le semifinali di ritorno infatti si giocheranno l'1 e il 2 Marzo. L'Inter giocherà il 2 a San Siro contro la Juventus. All'andata non ci fu storia, 3-0 e Inter a casa con le ossa rotte e un evidente inferiorità rispetto ai bianconeri.
Ora è richiesto il miracolo alla squadra di Mancini, che dovrebbe vincere 3-0 per i supplementari e più di 3-0 per passare.
Impresa ciclopica, ma provarci è d'obbligo.

La partita Inter-Sampdoria verrà trasmessa in diretta gratis streaming live con il commento in italiano.
L' incontro sarà possibile vederlo in diretta tv su Sky e Mediaset Premium, che mettono a disposizione dei propri clienti la possibilità di vedere gratis le partite in streaming tramite le app Sky Go e Premium Play, che permettono di vedere le partite in diretta live su iPad, iPhone e tablet e cellulari Android.
Anche la compagnia telefoniche Tim fà vedere la partita della propria squadra sul cellulare e sul tablet, a 29 Euro a stagione per i clienti.
C'è anche SkyGo Online che permette di acquistare le partite, compresa Inter-Sampdoria con la qualità della tv di Murdoch ai non abbonati. Il prezzo della singola partita è di 9.90 Euro, ma spesso ci sono interessanti promozioni che permettono di ridurre il costo.
Oltre a queste opzioni, diversi canali stranieri quali RTL, RSI, ORF e La2 hanno ottenuto i diritti per la Serie A e perciò trasmettono in streaming online sui propri siti web. Diversi di questi canali, addirittura, è possibile vederli in molte zone e città del nord via satellite o antenna del digitale terrestre.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il