BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Calcio > Roma > Roma Palermo streaming

Roma Palermo streaming gratis live diretta link, siti web. Dove vedere

Roma e Palermo si affronteranno nel posticipo domenicale della ventiseiesima giornata di Serie A. Giallorossi e rosanero hanno tutta l'intenzione di darsi battaglia fino all'ultimo minuto.




AGGIORNAMENTO: Roma Palermo, a meno di un'ora dal fischio di inizio della gara, Spalletti invita a mantenere alta la concentrazione per allungare il filotto di risultati positivi in campionato. In realtà, anche i rosanero hanno la necessità di riscattarsi dalle ultime negative prestazioni. Esterni a destra e sinistra sono Morganella e Rispoli.

AGGIORNAMENTO: Roma Palermo, questa volta ad accomodarsi in panchina potrebbe essere il nuovo acquisto El Shaarawy. Nessuna punizione, ma solo normale staffetta alla luce delle tante gare in cui sono impegnati i giallorossi. Ancora in campo, invece, Manolas che le prende tutte ed esibisce grandi interventi e sicurezza. Titolare inamovibile. E' possibile vedere la partita in streaming live gratis in italiano e la diretta in vari disparati modi: su siti web, link, app per dispositivi mobile, in chiaro si diversi canali esteri in modo completamente legale, dove e quando vedere è tutto indicato all'interno dell'articolo.

Roma-Palermo è senza ombra di dubbio uno dei match più interessanti della settimana calcistica italiana. I giallorossi hanno iniziato a risalire la classifica in seguito all'avvento del nuovo tecnico Luciano Spalletti e occupano la quarta piazza, a due punti dalla Fiorentina terza. Quattro vittorie consecutive contro Frosinone, Sassuolo, Sampdoria e Carpi rappresentano un buon viatico in vista della sfida dell'Olimpico. L'obiettivo è proseguire sulla strada giusta.

Dall'altra parte, il presidente dei siciliani Zamparini ha cambiato allenatore per l'ennesima volta, con il ritorno di Beppe Iachini. I rosanero hanno perso l'ultima in casa contro il Torino (1-3) e non riescono a trovare la tanto agognata continuità. Il quindicesimo posto in classifica con quattro punti sulla terzultima, il Frosinone, non fa altro che dimostrare questo stato di malessere.

La Roma giocherà senza gli infortunati Strootman, Ponce, Gyomber e De Rossi. Nel suo 4-2-3-1, Spalletti punterà su Szczesny in porta. Dubbi sulle fasce difensive, con i ballottaggi Florenzi-Maicon e Digne-Zukanovic. Al centro ci saranno i titolarissimi Rudiger e Manolas. I due mediani saranno Pjanic e Nainggolan, mentre sulla trequarti agiranno Perotti, Salah ed El Shaarawy. Non sono da escludere gli inserimenti di Vainqueur al posto dell'ex Fiorentina e Zukanovic in luogo del Faraone. Unica punta Dzeko.

Il Palermo rinuncerà a Posavec, Sorrentino, Goldaniga e Lazaar. Iachini schiererà un 3-5-2. Davanti all'estremo difensore Alastra, agiranno Struna (o Quaison per un 4-3-3), Gonzalez e Andjelkovic. A centrocampo, ecco Morganella, Hiljemark, Jajalo, uno tra Chochev e Maresca e Rispoli. Vasquez sosterrà Gilardino, anche se potrebbe essere inserito Djurdjevic al posto del campione del mondo 2006.

A prima vista, il pronostico appare scontato. La Roma è più forte, viene da un periodo positivo e gioca in casa. Poche speranze per il Palermo, anche se l'impegno e la voglia di sovvertire ogni discorso non mancano.

Il match Roma-Palermo si potrà vedere in diretta streaming live anche in italiano e gratis.
L'incontro Roma-Palermo sarà trasmesso in diretta tv sulla tv satellitare Sky e sul digitale terrestre Mediaset Premium, che mettono a disposizione dei propri clienti la possibilità di vedere gratis le partite in streaming tramite le app Sky Go e Premium Play, che permettono di visionare le partite in diretta live su tablet e cellulari Android o Apple come iPad e iPhone.
Anche l' operatore Tim danno la possibilità di vedere in diretta le partite della propria squadra del cuore su tablet e cellulare.
a 9,90 Euro. In aggiunta alle possibilità sopra indicate, diversi canali stranieri quali trasmettono in streaming online sui propri siti web.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il