BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Calcio > Roma > Roma Palermo streaming

Juventus Bayern Monaco streaming televisione svizzera dopo streaming Roma Palermo. Dove vedere

Il posticipo di domenica sera, in diretta streaming gratuito, vede di fronte, all’Olimpico, La Roma di Spalletti ed il Palermo di Beppe Iachini. Martedì in Champions League la sfida tra Juventus e Bayern Monaco allo Stadium




AGGIORNAMENTO: Juventus Bayern Monaco cresce l'attesa dopo che ieri la Roma ha vinto e convinto conto il Palermo. Dove e come vedere lo streaming, ovviamente solo su Mediaset Premium, lo abbiamo visto in queso articolo, ma è da sottolineare come sembra confermato lo streaming legale sulla televisione svizzera che si può vedere anche online su Internet sul relativo sito web con telecronaca in italiano.

AGGIORNAMENTO: Roma Palermo, due compagini dove a livello societario e di spogliatoi continua a persistere molta confusione che non può che fare male sulle prestazioni anche se Spalletti sembra stare facendo un ottimo lavoro per ricucire ilt tutto. Certo che la vittoria dell'Inter è un ulteriore sprone per i giallorossi o tensione che dir si voglia.

La Roma sfortunata in Champions League, con i due rigori non assegnati dall’arbitro e che gridano ancora vendetta nello 0 – 2 subito da parte del Real Madrid, torna a giocare davanti ai propri tifosi in campionato, contro il Palermo, che ha appena riportato in panchina Giuseppe Iachini. La Roma, con la presumibile eliminazione in Champions, torna dunque a puntare tutte le sue carte sulla conquista della terza posizione, attualmente detenuta, con due punti di vantaggio, dalla Fiorentina. Anche il Palermo ha grande bisogno di punti, vista la deficitaria classifica, ma soprattutto ha bisogno di ritrovare la calma che sembra essersi defilata in questi ultimi tempi con i continui cambi di guida tecnica voluti da Zamparini, che nell’occasione si è scusato con pubblico ed allenatore, richiamando Iachini.

Dopo una gara dispendiosa come quella con il Real Madrid, in casa giallorossa ci sarà un po’ di turnover con Dzeko che torna in campo dall’inizio, Keita che forse va a ricoprire uno dei posti di centrocampo, ed il cambio, quasi sicuro, di entrambi i difensori di fascia, con Maicon al posto di Florenzi a destra e Zukanovic che prende il posto di Digne a sinistra. Per Spalletti in campo anche tutta la fantasia ed il movimento di Salah e di Perotti. Nel Palermo Iachini parte con il suo classico 3 – 5 – 2 per ritrovare le certezze. A centrocampo torna uno dei suoi fedelissimi, Maresca, ed in attacco la coppia più affidabile, quella composta da Vasquez e da Gilardino, in rete anche domenica scorsa. Possibile anche l’inserimento in difesa di Vitiello, Per gli altri ruoli molti ballottaggi. Certezza invece in porta con la conferma del giovane Alastra.

La Juventus torna in Champions League con una sfida di altissimo livello, quella con il Bayern Monaco, che andrà in scena allo Stadium nella serata di martedì. Massimiliano Allegri, che si gode il primo posto in classifica dopo il successo con il Napoli, ha avuto buone notizie dalla sua infermeria, in quanto sembra in grado di recuperare sia Bonucci che Cuadrado, dovendo quindi fare a meno solo di Chiellini, Mandzukic e Caceres. Per quanto riguarda Khedira, la sua condizione fisica sarà monitorata giorno per giorno, con una decisione solo all’ultimo momento. Nella gara con il Bologna il tecnico livornese farà riposare Dybala, quello che ha giocato più minuti di tutti tra gli attaccanti, facendo entrare in campo all’inizio Zaza, in rete contro il Napoli. Anche Pep Guardiola ha problemi con gli infortuni, specialmente per quanto riguarda il reparto difensivo. Assenti Boateng, Badstuber e Martinez, il tecnico spagnolo si trova a dover schierare davanti a Neuer una linea con il capitano Lahm, Alaba, Kimmich, e Bernat. Nessun problema invece in attacco dove Lewandowski sarà supportato da un tridente di classe con Ribery, Robben e Douglas Costa. Incerta a centrocampo la presenza dell’ex Vidal.

La partita tra Roma-Palermo sarà possibile seguirla in diretta tv su Sky e Mediaset Premium, che per i loro clienti rendono disponibile lo streaming delle partite tramite le app Sky Go e Premium Play, che permettono di visionare le partite in diretta live su iPhone, iPad e su cellulari e tablet Android.
Anche Tim fà vedere la partita della propria squadra sul cellulare e sul tablet, a 29 Euro per tutta la stagione.
a 9,90 Euro. Da aggiungere ai metodi sopra elencati, svariate tv straniere mandano live lo streaming sui propri siti web.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il