BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Pensioni tra tre giorni novità piano ufficiale reso pubblico per novità riforma pensioni: novità lunedì oggi

Le Sim per cellulari potrebbero presto cedere il posto alle nuove eSim ovvero chip già integrati nei device che permettono di scegliere l'operatore telefonico.




PENSIONI NOVITA' E PENSIONI ULTIME NOTIZIE. ULTIMISSIME LUNEDI' OGGI (AGGIORNAMENTO): I dubbi risalgono alle parole di autorevoli e importanti autorità a livello di novità per le pensioni che hanno indicato nelle ultime notizie e ultimissime che un piano per le pensioni non è nelle priorità dell'esecutivo. Non è una cosa nuova, ma lo hanno ribadito con forza. E allora il progetto indicato ufficialmente nella conferenza di cosa potrebbe trattare?

PENSIONI NOVITA' E PENSIONI ULTIME NOTIZIE. ULTIMISSIME SABATO OGGI (AGGIORNAMENTO): Cresce l'attesa ma crescono anche i dubbi che entro qualche giorno vi sarà il progetto ufficiale per le novità sulle pensioni annunciato ufficialmente dall'esecutivo come riferiscono le ultime notizie e ultimissime ufficiali riportati dal programma del Congresso dove parteciperà il Ministro del Lavoro

Fino a che punto c'è da credere alle ultime notizie di oggi sabato 20 febbraio 2016 sul tentativo dell'esecutivo di separare la spesa per previdenza dalla spesa per assistenza nel contesto delle novità pensioni?

Pensioni. Sono attese novità sulle pensioni ovvero un arricchimento del dibattito dal convegno pubblico organizzato da Associazione Lavoro & Welfare, in cui è stata annunciata la presenza dello ministro del Lavoro . Fino a che punto il suo intervento sarà interessante resta tutto da verificare perché, come dimostrato dalle ultime notizie e dalle recenti dichiarazioni della politica che conta, manca una reale volontà al cambiamento. Che qualcosa stia bollendo in pentola sembra dimostrato dalla posizione di apertura del ministro delle Politiche Agricole. Sebbene non direttamente interessato, si è detto favorevole a una parziale riscrittura delle regole in vigore.

Il punto è che Palazzo Chigi potrebbe iniziare dall'introduzione di novità di segno negativo o comunque dalla rimodulazione di sostegni e detrazioni. L'obiettivo finale, rispetto al quale non è affatto chiaro quale sia la reale volontà dell'esecutivo, è di separare una volta per tutte in maniera decisa, la spesa per previdenza dalla spesa per assistenza sia per ragioni squisitamente contabili e sia per motivi di equità di trattamento. Il recente confronto sugli assegni alle vedove, su cui l'esecutivo avrebbe fatto una parziale marcia indietro, è la prova più chiara sulla direzione presa dall'esecutivo.

eSim. È già tempo di dire addio alle vecchie e care Sim per cellulari di vecchia e nuova generazione? Non subito, ma il percorso del cambiamento è stato già tracciato. A fare da apripista è Samsung con il primo device che una eSim. Di cosa si tratta? Di un chip già integrato che permette di scegliere l'operatore. Più precisamente, la nuova tecnologia è destinata a salire a bordo dello smartwatch Gear S2, orologio multimediale tra meno di un mese già a scaffale. In qualche modo, il richiamo alla Apple Sim della società di Cupertino, introdotto in alcuni Paesi e solo per alcuni iPad, è evidente.

Autocostruzioni. È il quotidiano la Repubblica a parlare del sogno tradito dell'autocostruzione. Di cosa si tratta? Di un'inchiesta giornalistica che prendere le mosse da tentativo di centinaia di famiglie di avere un casa tutta per sé. Il patto era chiaro: un appartamento a prezzo contenuto in cambio di ore di lavoro Ma non tutto è andato evidentemente liscio tra costi alle stelle, debiti ingrossati, salvataggi pubblici, edifici realizzati male e scambio di accuse che rende difficile se non impossibile capire su chi rivalersi.

Coccinelle. Il nuovo amministratore delegato di Coccinelle, il brand italiano di prodotti di pelletteria ora in mani coreane, è Andrea Baldo. Sostituisce Angelo Mazzieri, figlio del fondatore. L'obiettivo dichiarato è consolidare la presenza sul mercato europeo ed espanderla nel Regno Unito, Russia, Europa orientale e Cina. Spiega Mazzieri: "Sono particolarmente emozionato nel terminare un percorso così bello e intenso dal punto di vista personale e professionale. Anche dopo aver ceduto la proprietà a E-Land, ho continuato a guidare l'azienda con lo stesso spirito ed energia e sono contento di lasciarla, ad Andrea Baldo, in piena salute e con una notevole reputazione nel settore".

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il