BusinessOnline - Il portale per i decision maker






Tfa terzo ciclo nuovo 2016 e concorso scuola nuovo 2016: indicazioni da Miur per entrambi e prossime scadenze e iscrizioni

Si avvicina il giorno della pubblicazione dei bandi relativi al terzo ciclo del Tfa ordinario e al concorso per docenti.




Tra i grandi attesi c'è anche il terzo ciclo del Tfa ordinario. I ritardi a catena hanno travolto il rispetto dei tempi di pubblicazione del bando che non vedrà certamente la luce in questo mese di febbraio. L'importanza del tirocinio formativo attivo è certamente superiore per via dell'indispensabilità dell'abilitazione per partecipare ai concorsi per insegnanti. A tal proposito, manca solo la pubblicazione dei bandi ufficiali, ma iscrizioni, calendario inizio e fine, prove, punteggi, assunzioni sono di fatti definiti. Le principali novità sono tre: prove scritte al computer, attenzione alla conoscenza delle lingue, bando ad hoc per il sostegno. La prova scritta dura 150 minuti e si articola in 8 domande di cui 2 in lingua straniera per un totale di 40 punti.

Rispetto alla stesura iniziale, viene dato meno spazio al nozionismo e di più all'accertamento di conoscenze e competenze didattico-metodologiche. La prova orale dura 45 minuti prevede una lezione simulata e u colloquio con la commissione per un totale di altri 40 punti. Tra i titoli saranno valorizzati quelli abilitanti, di servizio, di dottorato e le certificazioni linguistiche per un totale di altri 20 punti.

Per quanto riguarda il concorso scuola, di certo ci sono i numeri. Saranno 63.712 i nuovi ingressi, compresi quelli di sostegno. Andando nel dettaglio dei posti comuni, così come comunicato dal Ministero dell'Istruzione, sono messi a concorso 6.933 ingressi per la scuola dell'infanzia, 17.299 per la scuola primaria, 15.641 per la scuola secondaria di primo grado, 17.232 per la scuola secondaria di secondo grado, 506 per lingua italiana per stranieri. In merito ai posti di sostegno, sono così suddivisi: 304 per la scuola dell'infanzia, 3.799 per la scuola primaria, 975 per la scuola secondaria di primo grado, 1.023 per la scuola secondaria di secondo grado.

Sono interessanti anche i numeri relativi alle macroaree disciplinari: discipline letterarie, storia e geografia 9.368, matematica, scienze e fisica 5.541, lingua straniera 3.221, discipline scientifiche e tecnologiche 2.460, tecnologia nella scuola secondaria di I grado 2.454, attività laboratoriali 2.325, educazione motoria 1.826, musica e strumento musicale 1.709, storia dell'arte, disegno e immagine 1.371, filosofia e storia, scienze umane 790, scienze naturali, chimiche e biologiche 573, tecniche della danza (le procedure verranno attivate all'esito del terzo ciclo del Tfa) 552, lingua italiana per stranieri 506, scienze economico-aziendali e giuridico-economiche 351, design, disegno e discipline grafiche, pubblicitarie e geometriche 328, lingua Slovena (bando autonomo dell'Ufficio scolastico regionale del Friuli Venezia Giulia) 4.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il